Patteggiamento da 1,5 miliardi con il DoJ per General Electric

15/04/2019 10:40:58

General Electric ha patteggiato con lo U.S. Department of Justice (DoJ, il ministero della Giustizia Usa) su accuse di presunte false dichiarazioni contabili relative al business dei mutui subprime Wmc, ormai defunto. La conglomerata Usa pagherà 1,5 miliardi di dollari di sanzioni. L'accordo era stato già anticipato in gennaio e General Electric aveva accantonato riserve per 1,5 miliardi proprio in vista dell'imminente patteggiamento. General Electric aveva chiuso in declino dell'1,32% venerdì al Nyse.

RR - www.ftaonline.com