Retelit, acquisto e di disposizione di azioni da parte della controllata e-via

09/11/2018 14:45:59

Si rende noto che in data 8 novembre 2018 il Consiglio di Amministrazione di e-via, anche a seguito dell'espressione del parere favorevole del Consiglio di Amministrazione della controllante Retelit, ha deliberato di sottoporre all'assemblea della stessa e-via la proposta di acquisto e disposizione di azioni della Società ai sensi dell'art. 2359-bis del codice civile, nonché degli artt. 132 del D.Lgs. n. 58/1998 ("TUF") e 144-bis e ss. del Regolamento adottato con Delibera Consob n. 11971/1999 ("Regolamento Emittenti").

In particolare, l'acquisto e la disposizione di azioni di Retelit, che sarebbero in ogni caso subordinati al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte degli istituti di credito che finanziano il Gruppo ai sensi del contratto di finanziamento in essere, avrebbero le seguenti finalità:

(i) consentire l'eventuale svolgimento di attività di sostegno della liquidità del titolo Retelit sul mercato, anche nel rispetto delle prassi di mercato ammesse di cui alla Delibera Consob n. 16839/2009 o comunque pro tempore vigenti ai sensi della disciplina nazionale e comunitaria applicabile,

(ii) costituire un c.d. "magazzino titoli" allo scopo di utilizzare le azioni di Retelit come corrispettivo in eventuali operazioni straordinarie, anche di scambio di partecipazioni, ovvero a servizio di eventuali futuri piani di incentivazione azionaria approvati dalla Società e/o dalla stessa e-via S.p.A., anche nel rispetto delle prassi di mercato ammesse di cui alla Delibera Consob n. 16839/2009 o comunque pro tempore vigenti ai sensi della disciplina nazionale e comunitaria applicabile, e

(iii) per ogni altra finalità che le competenti Autorità dovessero qualificare come prassi di mercato ammesse ai sensi della disciplina nazionale e comunitaria applicabile, con le modalità ivi stabilite.

La proposta elaborata dal Consiglio di Amministrazione di e-via S.p.A. prevede l'autorizzazione all'acquisto di azioni Retelit, in una o più volte:

- per una durata non superiore a 6 (sei) mesi;

- per un numero di azioni ordinarie prive di valore nominale di Retelit non superiore a 3.000.000, pari al 1,8% del capitale sociale della stessa e comunque per un controvalore massimo di Euro 4.500.000,00.

Le operazioni di acquisto potranno essere effettuate, ai sensi dell'art. 144-bis, lett. b) del Regolamento Emittenti, sul mercato, secondo le modalità operative stabilite dalla società di gestione del mercato che non consentano l'abbinamento diretto delle proposte di negoziazione in acquisto con predeterminate proposte di negoziazione in vendita, ovvero, ai sensi dell'art. 144-bis, lett. d-ter) del Regolamento Emittenti, con le modalità stabilite da prassi di mercato ammesse dalla Consob, o comunque pro tempore vigenti ai sensi della disciplina nazionale e comunitaria applicabile, anche tenuto conto dell'esigenza di rispettare il principio di parità di trattamento degli azionisti, nonché la normativa in materia di "abusi di mercato".

Il prezzo di acquisto di ciascuna delle azioni di Retelit dovrà essere, comprensivo degli oneri accessori di acquisto, come minimo, non inferiore del 20% (venti per cento) e, come massimo, non superiore del 20% (venti per cento) rispetto al prezzo ufficiale registrato dal titolo sul Mercato Telematico Azionario il giorno precedente l'acquisto, fermo restando in ogni caso il rispetto degli ulteriori limiti, anche di prezzo, stabiliti in relazione agli acquisti effettuati ai sensi delle prassi di mercato ammesse.

Quanto alle modalità di disposizione delle azioni acquistate, si propone il conferimento della più ampia discrezionalità. Le operazioni di disposizione delle azioni acquistate potranno infatti avvenire senza limiti di tempo, in una o più volte e anche prima di aver esaurito il quantitativo massimo acquistabile; potranno inoltre essere stabiliti di volta in volta i criteri per la determinazione del corrispettivo e/o le modalità, termini e condizioni delle operazioni di disposizione avuto riguardo alle modalità realizzative impiegate, all'andamento dei prezzi delle azioni nel periodo antecedente all'operazione ed al miglior nell'interesse di e-via S.p.A. e/o del Gruppo Retelit.

Tutte le operazioni di acquisto e di disposizione saranno in ogni caso effettuate nel rispetto e secondo modalità comunque consentite dalla normativa, nazionale e comunitaria, pro tempore vigente. La Società non detiene attualmente azioni proprie, né la controllata e-via S.p.A. detiene attualmente azioni di Retelit.

GD - www.ftaonline.com