Borsa Usa: Dow Jones +2,76% nell'ultima settimana

11/06/2018 08:05:31

La Borsa di New York ha chiuso l'ultima seduta della settimana in rialzo in vista delle importanti riunioni di politica monetaria di Fed e Bce. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,30%, l'S&P 500 lo 0,31% e il Nasdaq Composite lo 0,14%.
Tra i titoli in evidenza Apple -0,91%. Secondo il Nikkei, il gruppo di Cupertino potrebbe ridurre del 20% gli acquisti di componenti per iPhone dai propri fornitori nel secondo semestre.
Broadcom -2,54%. Il produttore di semiconduttori per le telecomunicazioni ha comunicato risultati relativi al secondo trimestre del suo esercizio complessivamente migliori rispetto alle attese, grazie alla performance nel business dei data center, ma ha anche dichiarato di attendersi che la debolezza nel segmento del wireless (sostanzialmente i terminali mobili) prosegua. Nei tre mesi Broadcom ha registrato profitti netti rimbalzati da 440 milioni, pari a 1,05 dollari per azione, a 3,72 miliardi, e 8,83 dollari. L'eps rettificato si è attestato a 4,88 dollari contro i 4,76 dollari del consensus di Thomson Reuters. I ricavi sono cresciuti del 19,7% annuo a 5,01 miliardi, contro i 5,00 miliardi stimati dagli analisti. Broadcom ha confermato l'outlook per l'attuale trimestre.
Philip Morris International +2,62%. Il colosso del tabacco ha alzato il dividendo trimestrale del 6,5% a 1,14 dollari per azione. La cedola sarà messa in pagamento l'11 luglio.
Verizon +0,35%. Il gruppo delle telecomunicazioni ha annunciato che l'attuale Ceo Lowell McAdam lascerà la carica. Hans Vestberg è stato nominato nuovo amministratore delegato a partire dal prossimo primo agosto.
General Electric +1,09%. La conglomerata ha confermato il dividendo trimestrale a 0,12 dollari. La cedola sarà messa in pagamento il prossimo 25 luglio.
Sul fronte macroeconomico ad aprile le scorte all'ingrosso hanno fatto segnare un incremento pari allo 0,1%, superiori alle attese fissate su un indice nullo. Nel mese di mese di marzo le scorte erano rimaste invariate, mentre a febbraio le scorte erano aumentate dell'1% su base mensile.
Positivo il bilancio della settimana con il Dow Jones in progresso del 2,76%, l'S&P 500 dell'1,62% e il Nasdaq Composite dell'1,21%.

RV - www.ftaonline.com