2017 terzo esercizio consecutivo in rosso per Credit Suisse

14/02/2018 09:00:10

Credit Suisse Group chiude il 2017 in rosso di 983 milioni di franchi (851 milioni di euro), nel terzo esercizio consecutivo in perdita. Risultati che includono aggravi per 2,74 miliardi (2,37 miliardi di euro) "principalmente legati alla rivalutazione delle imposte differite derivanti dalla riforma fiscale Usa", ha spiegato la banca. Nel solo quarto trimestre, Credit Suisse ha registrato un rosso di 2,13 miliardi di franchi (1,84 miliardi di euro), in miglioramento rispetto ai 2,62 miliardi (2,26 miliardi di euro) del pari periodo dello scorso esercizio e sopra ai 2,25 miliardi (1,94 miliardi di euro) del consensus. I ricavi sono rimasti sostanzialmente invariati a 5,19 miliardi di franchi (4,49 miliardi di euro), contro i 5,04 miliardi (4,36 miliardi di euro) attesi dagli analisti. Credit Suisse aveva chiuso con un guadagno limitato allo 0,03% la seduta di martedì a Zurigo.

RR - www.ftaonline.com