Azimut, Ferrari, Fineco e Stm tentano la via del rimbalzo