Verizon pronta al dietrofront sul deal con Yahoo! che affonda al Nasdaq (-6%)

16/12/2016 07:43:25

Secondo quanto riportano fonti citate da Bloomberg, Verizon Communications starebbe valutando la possibilità di chiedere uno sconto o di fare del tutto dietrofront dall'acquisizione da 4,83 miliardi di dollari, annunciata in luglio, delle attività su Internet di Yahoo! (che comprendono servizi come Yahoo! Mail, la piattaforma di advertising online e siti d'informazione sportiva). Dietro al cambio di rotta l'annuncio da parte di Yahoo! stessa, che giovedì aveva ammesso di avere subito un attacco informatico nel 2013 che aveva messo a rischio 1 miliardo di account di suoi utenti. In settembre, per altro, Yahoo! aveva già reso noto un simile attacco, subìto in questo caso nel 2014, che aveva colpito 500 milioni di account. Yahoo! ha chiuso con un crollo del 6,11% la seduta di giovedì al Nasdaq, contro il guadagno dello 0,33% di Verizon.