Polonia: Banca centrale conferma tassi su minimi dello 0,10%

14/01/2021 11:40:00

Come previsto la commissione per le politiche monetarie della Narodowy Bank Polski (Nbp, la Banca centrale di Varsavia) ha confermato per l'ottavo meeting consecutivo i tassi d'interesse della Polonia sui minimi storici dello 0,10% dopo averli tagliati di 40 punti base in maggio (di 50 punti in aprile e nel corso di una riunione d'emergenza lo scorso 17 marzo). La precedente riduzione, di 50 punti base, risaliva al marzo 2015. Mantenuti allo 0,50% il lombard rate, a zero il tasso sui depositi e allo 0,11% il tasso di risconto. L'istituto ha sottolineato che l'entità della possibile ripresa economica quest'anno, dopo la pandemia di coronavirus, rimane incerta. A fine dicembre il governatore Adam Glapinski aveva dichiarato che anche se l'attuale livello è "appropriato e si adatta meglio alla situazione" la Npb potrebbe portare i tassi allo zero nel corso del 2021.

RR - www.ftaonline.com