Eur/Usd debole dopo i deludenti dati macroeconomici

14/02/2019 15:07:24

Eur/Usd sui minimi da tre mesi. I deludenti dati macroeconomici pubblicati in settimana in Europa hanno contribuito a un indebolimento della moneta Unica (più che a un rafforzamento del Dollaro), scivolata sotto quota 1,13 circa. Graficamente, il mancato ritorno sopra area 1,1340 ha alimentato nuove pressioni al ribasso che rischiano ora di far precipitare il cambio almeno fino ai minimi di novembre a 1,1215 circa. Ricordiamo infatti che la violazione a circa 1,13 della base del canale leggermente rialzista che conteneva le oscillazioni dai minimi di novembre ha comportato la riattivazione del downtrend in atto dal febbraio 2018 che potrebbe quindi proseguire in direzione di area 1,11 e di 1,1020. Reazioni che invece dovessero prendere forma dai livelli attuali dovanno spingersi oltre 1,1340 per acquisire spessore tecnico e agevolare un allungo verso 1,1470 circa. Oltre questo scoglio resistenze a 1,1570 e 1,1620, massimi di ottobre.

CC - www.ftaonline.com