Eurodollaro ancora confinato in un range

04/10/2016 - 01:34:23

Quadro grafico sostanzialmente neutrale per l'Euro, fermo a quota 1,12 contro il Dollaro. I corsi continuano infatti a muoversi tra i supporti orizzontali a 1,1120, minimo del 21 settembre già testato a fine agosto, e area 1,1280, linea che scende dai massimi di agosto. Solo il debordo da uno dei due lati del range convergente contribuirebbe ad avviare un movimento direzionale: oltre 1,280 atteso dunque un nuovo slancio verso 1,14/1,1420. Sviluppi positivi giungerebbero poi oltre 1,1430, massimi immediatamente precedenti al referendum sulla Brexit, un ostacolo intermedio lungo il cammino verso il citato target in area 1,16, riferimento al di sopra del quale anche le prospettive di medio lungo periodo volgerebbero in favore della valuta del Vecchio Continente. Fintanto che area 1,1280 non sarà alle spalle, invece, non si potranno escludere nuovi cali che assumerebbero toni preoccupanti sotto 1,1120. Se il movimento ribassista dovesse proseguire anche sotto questo livello, si aprirebbero infatti spazi di discesa verso 1,1040/1,1060, minimi battuti a inizio agosto.