Actelion crolla a Zurigo (-6%) su voci di rifiuto alla proposta di J&J

01/12/2016 07:37:53

Actelion continua ad andare in altalena sul listino in relazione alle trattative con Johnson & Johnson (J&J). Mercoledì il titolo della biotech elvetica ha segnato un crollo del 6,22% a Zurigo su indiscrezioni secondo cui sarebbe stata rifiutata una proposta, per altro migliorata rispetto a quella iniziale, per il takeover da parte del colosso Usa. Già martedì Actelion era crollata sul listino (per poi virare in positivo nel corso della giornata), in una pausa tra le sedute di rally succedutesi alla conferma delle trattative, sull'ipotesi che i negoziati stessero virando verso un'operazione complessa che comporterebbe la creazione di una nuova società in cui far confluire le attività della biotech elvetica insieme a quelle nel comparto del gruppo Usa. Actelion sembra puntare a restare indipendente, come spiegato nei giorni scorsi da fonti citate dal Financial Times, e Johnson & Johnson dovrebbe essere solo azionista di riferimento della nuova entità. Johnson & Johnson ha invece perso l'1.05% mercoledì a Wall Street.