Saipem positiva giovedì

Saipem positiva giovedì si spinge a toccare un massimo intraday a 4,29 euro dopo aver terminato il giorno prima a 4.239 euro: il gruppo attivo nel settore dei servizi all'industria dell'energia si è aggiudicata un contratto da parte della società francese EDF Renewables per la costruzione del parco eolico offshore Neart na Gaoithe (NnG) in Scozia. Si tratta del primo progetto chiavi in mano assegnato a Saipem nel settore dei parchi eolici offshore. Saipem si è inoltre aggiudicata un nuovo contratto per la fornitura di materiale e la fabbricazione di 32 strutture di fondazione per altrettante turbine eoliche del parco eolico offshore Formosa 2. Il valore complessivo di questi due nuovi contratti è di circa 750 milioni di euro e rappresenta oltre il 15% degli ordini acquisiti dalla Divisione E&C Offshore da inizio anno. Il titolo si mantiene al di sopra della forte area di supporto dei 4,13 euro, linea che sale dai minimi di dicembre 2018. La tenuta di questo sostegno potrebbe favorire un nuovo tentativo di rottura della resistenza a 4,38, 50% di ritracciamento del ribasso dal top di novembre, ed eventualmente il test a 4,60 della linea che scende dal massimo di aprile. Al di sopra di quei livelli si aprirebbero nuovi spazi di crescita, fino ai 5 euro almeno. Sotto 4,13 invece rischio di ritorno sui minimi di ottobre a 3,95 euro.