INWIT accelera al rialzo

INWIT accelera al rialzo grazie alle indiscrezioni di Repubblica secondo cui l'aggregazione con Vodafone Tower procede rapidamente. La commissione UE dovrebbe dare l'ok entro fine febbraio/inizio marzo. Intanto alla fine della scorsa settimana sono giunte le prime manifestazioni di interesse non vincolanti (tra cui quelle di Ardian e KKR) per l'acquisto di un 25% nella newco. Le offerte vincolanti sono attese per fine febbraio/metà marzo. Equita Sim sul titolo conferma il giudizio "buy" con target price a 10,50 euro. Le quotazioni si sono spinte giovedì fino a 9,355 euro per poi flettere in area 9,32. A 9,08 le quotazioni si sono lasciate alle spalle la trend line ribassista disegnata dal top di metà ottobre segnalando l'intenzione di riprendere la tendenza rialzista di medio termine in atto dai minimi di dicembre 2018. Conferme in questo senso oltre il massimo del 27 novembre a 9,43, primo obiettivo il massimo record di ottobre a 9,79, successivo a 10,55, lato alto del canale crescente disegnato dai minimi di dicembre 2018. Solo discese al di sotto della media mobile esponenziale a 50 giorni, passante a 8,90, potrebbero proporre un nuovo test della base del canale citato, attualmente a 8,57 euro.