Diasorin in netto progresso

Diasorin in netto progresso dopo la pubblicazione dei dati del terzo trimestre: ricavi a 174,8 milioni di euro, in aumento del 7,4% a/a (+5,3% a cambi costanti); EBITDA a 69,7 milioni, +18,3% a/a (+16,2% a cambi costanti); utile netto a 42,7 milioni, +18,9% a/a. Confermata la guidance 2019. Il titolo chiude a 104,30 euro dopo aver toccato un massimo a 104,50 euro (close di martedi' a 100,30). A 105,30 transita il lato alto del canale ribassista disegnato dal top di settembre. Questo canale ha le caratteristiche di un "flag", figura di continuazione della precedente tendenza rialzista, il superamento di 105,30 sarebbe quindi un segnale di forza introduttivo al ritorno sui massimi di settembre a 111,00 euro, coincidenti con il lato superiore del canale crescente che parte dai minimi di novembre 2016. Solo movimenti al di sopra di questa forte resistenza sarebbero un segnale di forza anche in ottica di medio periodo, obiettivo a 120,30 circa. Il mancato superamento di 105,30 potrebbe invece riportare le quotazioni verso la base del canale ribassista iniziato dal massimo di settembre, attualmente in transito a 95,65 euro.