Illimity Bank acquista nuovi portafogli Npl per euro 95 mln nominali ed entra nel segmento leasing

15/03/2019 13:53:43

illimity Bank S.p.A. ("illimity") annuncia di aver perfezionato l'acquisto di nuovi crediti non-performing ("NPL") del valore nominale complessivo di circa Euro 95 milioni ("Gross Book Value" o "GBV"). In particolare, è stato siglato un accordo per l'acquisto, in diverse tranche, di un portafoglio NPL di valore nominale di circa Euro 40 milioni composto da crediti Leasing nei confronti di debitori corporate garantiti prevalentemente da asset commerciali ed industriali. Si tratta della prima acquisizione nel segmento leasing siglata da illimity. Con riferimento agli ulteriori crediti non-performing acquisiti, circa Euro 30 milioni si riferiscono ad un portafoglio NPL acquistato sul mercato primario da un istituto bancario italiano e composto per circa il 60% da crediti secured, con un valore medio per posizione pari a Euro 75.000. Circa Euro 25 milioni si riferiscono infine alla seconda transazione Single-Name di illimity, operazione realizzata attraverso l'acquisizione di un credito corporate - garantito da 2 strutture ricettive - da un istituto bancario attivo prevalentemente nel nord Italia. Con le tre acquisizioni descritte, il valore nominale dei crediti non-performing detenuti oggi da illimity sale quindi a oltre Euro 1,2 miliardi. Andrea Clamer, Responsabile Divisione NPL Investment & Servicing della nuova Banca, ha dichiarato: "Continuiamo ad essere attivi su tutti i business in cui operiamo come divisione. Abbiamo finalizzato diverse operazioni e numerose altre opportunità sono in corso di valutazione. Con l'acquisto del portafoglio NPL leasing siamo, inoltre, entrati in questo promettente segmento, sul quale puntiamo a diventare uno dei player di riferimento grazie alla squadra che abbiamo costituito con professionisti altamente qualificati".

RV - www.ftaonline.com