Dax positivo ma senza convizione

10/07/2018 08:20:35

Il Dax avvia l'ottava positivamente nel tentativo di prolungare la reazione avviata a inizio luglio da 12130 punti. Servirà tuttavia una prova di forza più incisiva, ossia il superamento di quota 12640, 50% di ritracciamento del ribasso dal picco del 15 giugno e di 12784, lato alto del gap ribassista del 19 giugno, per segnalare in modo deciso l'intenzione da parte dei corsi di voler prolungare la reazione verso 13010, gap del 18 giugno, e 13170, top del 15 giugno. Rischio di ripiegamenti più estesi, invece, alla violazione di 12327, base del gap lasciato sul grafico intraday il 5 luglio in avvio di giornata. Discese sotto questo riferimento potrebbero preludere all'avvio di una nuova crisi in ottica temporale più ampia: indicazioni in questo senso sotto 12100, minimi di fine giugno, prologo a un affondo verso almeno 12011, base del gap del 5 aprile.

CC