Analisi Varie Italia (AVI)

Avvio di settimana in forte rialzo per il Ftse Mib

Avvio di settimana in forte rialzo per il Ftse Mib che si lascia alle spalle una resistenza tenace. L'indice ha infatti superato lunedi' fin dalle prime battute, con un gap rialzista, la linea disegnata dal top del 25 marzo, passante a 16700 circa. Questa linea e' il lato alto del canale moderatamente ribassista che contiene l'andamento della ultime sedute e che ha le caratteristiche di un "flag", ovvero di una figura di continuazione della precedente tendenza al rialzo, quella partita dai minimi di meta' marzo.

Campari accelera al rialzo in avvio di ottava

Campari accelera al rialzo in avvio di ottava. Ricordiamo le indiscrezioni di venerdì scorso di MF secondo cui il gruppo sta trattando l'acquisizione di un produttore francese di vermouth: secondo voci di mercato di tratta di Dolin, uno dei pochi produttori indipendenti non ancora entrati a far parte di grandi corporation del settore wines&spirits.

Sogefi: pronta a completare il doppio minimo

Sogefi, +16,7% a 0,8260 euro, accelera al rialzo e si avvicina al massimo del 24 marzo a 0,8590. Si tratta di un riferimento decisivo nel breve termine dato che una vittoria confermata in chiusura di seduta sullo stesso determinerebbe il completamento del potenziale doppio minimo in formazione dal 16/3, una figura rialzista avente obiettivo ideale a 1,08 circa, ma capace di proiettare i prezzi verso gli ex supporti di area 1,25.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Giglio Group molto volatile, azzera guadagni

Giglio Group (asta di volatilità, teorico -0,52%, ultimo 3,7750 euro) molto volatile: il titolo arretra dopo aver toccato in mattinata a 4,55 euro i massimi da luglio 2018 (oltre +100% circa da giovedì scorso, +180% dal 25/3). Il titolo ha accelerato al rialzo dopo l'annuncio della firma di un accordo quadro semestrale con Confindustria per la fornitura di dispositivi di protezione individuale, tra cui le mascherine KN65 – FFP2 – CE, a tutte le Aziende associate.

Piazza Affari in ascesa, brillano i bancari. FTSE MIB +3,1%

Piazza Affari in ascesa, brillano i bancari. FTSE MIB +3,1%.


Il FTSE MIB segna +3,1%, il FTSE Italia All-Share +3,0%, il FTSE Italia Mid Cap +2,2%, il FTSE Italia STAR +2,6%.

BTP e spread poco mossi.
Il rendimento del decennale segna 1,57% (chiusura precedente a 1,53%), lo spread sul Bund 199 bp (da 198) (dati MTS).

Mercati azionari europei in forte rialzo: Euro Stoxx 50 +4,2%, FTSE 100 +2,4%, DAX +4,8%, CAC 40 +3,8%, IBEX 35 +3,8%.

Petroliferi in arretramento con il greggio dai massimi visti in avvio

Petroliferi in arretramento con il greggio, scende dai massimi visti in avvio. Il future giugno sul Brent segna 33,30 $/barile (da 34,20 circa), il future maggio sul WTI segna 27,45 $/barile (da 28,30 circa). ENI -0,3%, Saipem +1,2%, Tenaris +1,7%.

SF - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Varie Italia (AVI)