Titoli Caldi della seduta in corso

Piazza Affari torna sopra il riferimento, bene Prysmian ed Enel

Piazza Affari torna sopra il riferimento nel primo pomeriggio con il Ftse Mib che segna ora un rialzo dello 0,03% mentre gli altri indici italiani limano i ribassi. il Ftse Italia All Share cede lo 0,04, il Ftse Mid Cap lo 0,68%, il Ftse Italia Star lo 0,27 per cento. Ancora negative le maggiori piazze finanziarie europee mentre i future sull'azionario statunitense segnano dei ribassi.

Borsa Italiana brilla in Europa, acquisti su banche e petroliferi

Termina al rialzo Piazza Affari nella seduta di giovedì: FTSE MIB +0,82%, Ftse Italia All Share +0,73%, Ftse Italia Mid Cap +0,70% e Ftse Italia Star +0,67 per cento. La borsa di Milano corre più delle altre piazze europee, con il Dax tedesco che segna un +0,41% e il Cac francese +0,05 per cento.


Wall Street in verde: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +0,3%, NASDAQ Composite +0,5,% Dow Jones Industrial +0,2%.

Borsa Italiana tenta un recupero, bene banche e petroliferi

Piazza Affari in recupero dopo un avvio di seduta incerto. I maggiori indici passano dopo pochi scambi sopra il riferimento con il Ftse Mib che segna ora un rialzo dello 0,43% e il Ftse Italia All Share che guadagna lo 0,41 per cento. Migliora anche lo scenario dei mercati europei nonostante le diverse incognite sul futuro.
Segnali di incoraggiamento ai mercati azionari giungono dalle crescenti probabilità di prossimi tagli dei tassi della Fed, forse già alla fine del prossimo luglio.

Borsa Italiana chiude in ribasso, vendite su banche e petroliferi

Chiusura di seduta in rosso per l'azionario italiano ed europeo. A Milano il FTSE MIB cede lo 0,71%, il FTSE Italia All share lo 0,71%, il FTSE Italia Mid Cap lo 0,72% e il FTSE Italia Star lo 0,75 per cento. Male anche le altre maggiori piazze finanziarie del Vecchio Continente mentre tornano a dominare i timori sulla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e sui suoi effetti sull'economia globale.

Piazza Affari ancora in rosso, male banche e petroliferi

Ancora in rosso nel primo pomeriggio l'azionario italiano ed europeo. A Milano il FTSE MIB cede lo 0,79%, il FTSE Italia All share lo 0,78%, il FTSE Italia Mid Cap lo 0,73% e il FTSE Italia Star lo 0,68 per cento. Male anche le altre maggiori piazze finanziarie del Vecchio Continente mentre tornano a dominare i timori sulla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e sui suoi effetti sull'economia globale.

Avvio in calo per l'azionario italiano, male Italgas e petroliferi

Avvio di seduta in calo per l'azionario italiano ed europeo. A Milano il FTSE MIB cede lo 0,54%, il FTSE Italia All share lo 0,52%, il FTSE Italia Mid Cap lo 0,34% e il FTSE Italia Star lo 0,22 per cento. Male anche le altre maggiori piazze finanziarie del Vecchio Continente mentre tornano a dominare i timori sulla guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e sui suoi effetti sull'economia globale.

Borsa Italiana ancora in verde: bene FCA, in calo Diasorin

Ancora in deciso rialzo i maggiori indici azionari di Piazza Affari nel primo pomeriggio: FTSE MIB +0,91%, FTSE Italia All share +0,87%, FTSE Italia Mid Cap +0,71%, e FTSE Italia Star +0,38 per cento. L'intonazione generale dei mercati azionari europei è positiva sulla scorta dell'annuncio di un accordo con il Messico da parte del presidente USA Donald Trump che chiuderebbe almeno temporaneamente questo fronte della guerra dei dazi.

FTSE MIB in rialzo in avvio, bene FCA e Telecom Italia

In rialzo i maggiori indici azionari di Piazza Affari in avvio di seduta: FTSE MIB +0,45%, FTSE Italia All share +0,43%, FTSE Italia Mid Cap +0,35%, e FTSE Italia Star +0,16 per cento.

L'intonazione generale dei mercati azionari europei è positiva sulla scorta dell'annuncio di un accordo con il Messico da parte del presidente USA Donald Trump che chiuderebbe almeno temporaneamente questo fronte della guerra dei dazi.

Borsa Italiana in rialzo, bene anche in chiusura FCA e Mediaset

Chiusura sui massimi di seduta per l'azionario italiano: il Ftse MIB guadagna lo 0,61% e si mostrano positive anche le performance degli altri maggiori indici di Milano e d'Europa.. Dopo qualche incertezza in mattinata, gli indici azionari di Piazza Affari hanno recuperato terreno incoraggiati dalla positiva intonazione dei mercati che si sono giovati di almeno due notizie positive, da un lato i buoni dati sul commercio cinese, dall'altro l'annuncio del presidente USA Donald Trump di un accordo con il Messico.

Piazza Affari in rialzo, ondata di acquisti sui BTP. FTSE MIB +0,91%

Piazza Affari in rialzo, ondata di acquisti sui BTP. FTSE MIB +0,91%.


Mercati azionari europei positivi. Wall Street in rialzo: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +1,1%, NASDAQ Composite +1,7%, Dow Jones Industrial +1,1%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +0,91%, il FTSE Italia All-Share a +0,89%, il FTSE Italia Mid Cap a +0,80%, il FTSE Italia STAR a +0,63%.

Pages

Subscribe to RSS - Titoli Caldi della seduta in corso