Obbligazioni

Spagna: collocati 4,233 mld di euro in Bonos 2023, 2027, 2041 e 2050

La Spagna ha collocato un totale di 4,233 mld di euro titoli di Stato a medio-lungo termine. Nel dettaglio sono stati assegnati 675 milioni di euro in Bonos 2023 con rendimento a -0,449% dal -0,242% e bid to cover a 5,8 e 935 milioni di euro in Bonos 2027 con tasso a -0,04% da -0,021% precedente e bid to cover pari a 3,43. Sono stati poi collocati 1090 milioni di euro in titoli 2041 con rendimento a +0,813% con rapporto di copertura a 1,43. Infine sono stati allocati 1533 milioni di euro in titoli 2050 al rendimento di 1,09% dall'1,205% e bid to cover di 1,25.

CC - www.ftaonline.com

Anche Verizon raccoglie 1 miliardo da emissione di green bond

Anche Verizon Communications raccoglie 1 miliardo di dollari attraverso un'emissione di green bond. Elevata la domanda ma, secondo fonti citate da MarketWatch, il rendimento delle obbligazioni decennali è sceso da 110 a 83 punti base sopra i Treasury di pari durata. Verizon è solo l'ultima delle big della Corporate America a rivolgersi all'emergente settore dei green bond. Settimana scorsa c'era stato il debutto di Jp Morgan Chase nel segmento, sempre con un'emissione da 1 miliardo.

Flash Mercati

Negativi i future sugli indici azionari europei (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -1,32%, FTSE 100 -1,2%, DAX -0,6%, FTSE MIB -0,8%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: EURO STOXX 50 +0,20%, Londra (FTSE 100) -0,44%, Francoforte (DAX) +0,29%, Parigi (CAC 40) +0,13%, Madrid (IBEX 35) +1,06%, Milano (FTSE MIB) +0,04%.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei sopra la parità (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,3%, FTSE 100 +0,2%, DAX +0,2%, FTSE MIB +0,0%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -1,12%, Londra (FTSE 100) +0,07%, Francoforte (DAX) -1,15%, Parigi (CAC 40) -1,11%, Madrid (IBEX 35) -1,13%, Milano (FTSE MIB) -1,31%.

Piazza Affari in rosso: petroliferi, CNH e Prysmian sotto pressione. FTSE MIB -1,31%

Piazza Affari in rosso: petroliferi, CNH e Prysmian sotto pressione. FTSE MIB -1,31%.


Mercati azionari europei negativi. Wall Street incerta: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,1%, NASDAQ Composite +0,8%, Dow Jones Industrial -0,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -1,31%, il FTSE Italia All-Share a -1,18%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,45%, il FTSE Italia STAR a +0,62%.

Piazza Affari sulla parità, spread in lieve calo. FTSE MIB -0,0%

Piazza Affari sulla parità, spread in lieve calo. FTSE MIB -0,0%.


Il FTSE MIB segna -0,0%, il FTSE Italia All-Share +0,1%, il FTSE Italia Mid Cap +0,5%, il FTSE Italia STAR +1,0%.

BTP e spread incerti.
Il rendimento del decennale segna 1,96% (chiusura precedente a 1,93%), lo spread sul Bund 247 bp (da 251) (dati MTS).

Mercati azionari europei deboli: Euro Stoxx 50 -0,2%, FTSE 100 +0,8%, DAX -0,1%, CAC 40 -0,2%, IBEX 35 -0,1%.

Asta Germania: collocati 3,203 miliardi in Bobl 2025

Questa mattina la Germania ha collocato Bobl 5 anni con scadenza aprile 2025 (ISIN: DE0001141810) per 3,203 miliardi di euro (oltre a 0,797 mld riservati a operazioni di mercato secondario) con un rendimento negativo dello 0,74%, in calo dal -0,66% dell'asta precedente. Le richieste sono state pari a 3,1 volte il quantitativo offerto.

CC - www.ftaonline.com

Prevalgono le vendite sul sovereign Ue, spread a 248 punti base

La maggior parte dei titoli del debito sovrano europeo subisce delle vendite in queste ore dopo la diffusione di dati macroeconomici e di previsioni che hanno confermato l'impatto della crisi del Covid-19. Il rendimento del BTP decennale italiano si mantiene all'1,93% dopo i rialzi di ieri, quello del Bund tedesco uno di 3 punti base a quota -0,55 per cento. Lo spread si pone a 248 punti base.

Pages

Subscribe to RSS - Obbligazioni