Obbligazioni

Piazza Affari peggiore in Europa e spread in rialzo. Pesa rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,52%

Piazza Affari peggiore in Europa e spread in rialzo. Pesa rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,52%.


Mercati azionari europei negativi. Wall Street debole: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,4%, NASDAQ Composite -0,3%, Dow Jones Industrial -0,6%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -1,52% (performance settimanale: -1,31%), il FTSE Italia All-Share a -1,43%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,75%, il FTSE Italia STAR a -0,63%.

Spread BTP/Bund a 125 punti base. Rendimento del BTP allo 0,74%

Ancora vendite sui titoli di Stato italiani nel primo pomeriggio. Il rendimento del BTP decennale segna un rialzo di 7 punti base e si porta allo 0,74 per cento. In calo invece di 4 punti base il rendimento del Bund tedesco (-0,52%). Lo spread si allarga dunque a 125 punti base.

Piazza Affari e spread sotto pressione causa rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,7%

Piazza Affari e spread sotto pressione causa rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,7%.


Il FTSE MIB segna -1,7%, il FTSE Italia All-Share -1,6%, il FTSE Italia Mid Cap -1,1%, il FTSE Italia STAR -0,9%.

BTP e spread in peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 0,74% (chiusura precedente a 0,67%), lo spread sul Bund 125 bp (da 115) (dati MTS).

Piazza Affari peggiore in Europa: salgono spread e rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,5%

Piazza Affari peggiore in Europa: salgono spread e rischio elezioni anticipate. FTSE MIB -1,5%.


Il FTSE MIB segna -1,5%, il FTSE Italia All-Share -1,4%, il FTSE Italia Mid Cap -0,9%, il FTSE Italia STAR -0,7%.

BTP e spread in peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 0,72% (chiusura precedente a 0,67%), lo spread sul Bund 122 bp (da 115) (dati MTS).

Spread a 122 punti base

Vendite sui titoli del debito pubblico italiano in avvio di seduta. Il rendimento del BTP decennale italiano segna un rialzo di 6 punti base allo 0,73% mentre quello del Bund tedesco cede 2 punti base e torna a quota -0,50 per cento.
Lo spread BTP/Bund si pone dunque a 122 punti base. La strada per il consolidamento di una nuova maggioranza di governo in Italia appare sempre più in salita, nonostante ieri l'esecutivo abbia attribuito all'ex ambasciatore Pietro Benassi la delega ai servizi segreti.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei negativi (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 -0,5%, FTSE 100 -0,3%, DAX -0,4%, FTSE MIB -0,4%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: EURO STOXX 50 -0,16%, Londra (FTSE 100) -0,37%, Francoforte (DAX) -0,11%, Parigi (CAC 40) -0,67%, Madrid (IBEX 35) -1,00%, Milano (FTSE MIB) -0,98%.

Bond News: Euromacro

Interessanti le cifre macroeconomiche pubblicate in giornata.

La fiducia delle famiglie sulla situazione economica migliora a gennaio. L'indice sintetico si è attestato a 98 punti, ancora al di sotto della media di lungo termine (100) ma in ulteriore crescita rispetto a dicembre (94 punti, rivisto da 93 punti). Le attese erano fissate su un indice pari a 94 punti.

Piazza Affari in rosso: male utility e petroliferi, Autogrill in forte ribasso con aumento di capitale. FTSE MIB -0,4%

Piazza Affari in rosso: male utility e petroliferi, Autogrill in forte ribasso con aumento di capitale. FTSE MIB -0,4%.


Il FTSE MIB segna -0,4%, il FTSE Italia All-Share -0,4%, il FTSE Italia Mid Cap +0,1%, il FTSE Italia STAR +0,2%.

BTP e spread in peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 0,67% (chiusura precedente a 0,61%), lo spread sul Bund 115 bp (da 113) (dati MTS).

Pages

Subscribe to RSS - Obbligazioni