Commenti Borse Internazionali

Shanghai e Shenzhen in progresso. L'Hang Seng perde lo 0,53%

In una seduta contrastata per l'Asia (a Tokyo il Nikkei 225 ha perso lo 0,36%), le piazze della Cina continentale recuperano terreno. Shanghai Composite e Shanghai Shenzhen Csi 300 guadagnano infatti lo 0,47% e lo 0,74% rispettivamente, contro il progresso dello 0,63% dello Shenzhen Composite. In negativo invece Hong Kong: l'Hang Seng perde infatti lo 0,53% (fa poco peggio l'Hang Seng China Enterprises Index, sottoindice di riferimento nell'ex colonia britannica per la Corporate China, deprezzatosi dello 0,68%).

RR - www.ftaonline.com

Shanghai e Shenzhen in rialzo. Il Nikkei 225 perde lo 0,36%

Dopo un'altra seduta in negativo per Wall Street (S&P 500 e Dow Jones Industrial Average si sono deprezzati entrambi dell'1,16% mercoledì, contro la flessione dello 0,82% del Nasdaq), la tendenza ribassista è proseguita in Asia anche se si è fatta maggiormente contrastata.

Borsa Usa: Dow Jones e S&P 500 giù dell'1,16%

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in ribasso penalizzata dall'andamento dei contagi da Covid-19 su scala globale. Il Dow Jones e l'S&P 500 hanno perso l'1,16%, il Nasdaq Composite lo 0,82%.
Tra i titoli in evidenza Pfizer +0,78%. Il vaccino anti Covid-19 sviluppato con il partner tedesco BioNTech (+4,04%) mostra una efficacia pari al 95% senza effetti collaterali di rilievo. Lo ha annunciato il colosso farmaceutico. I risultati finali della sperimentazione in fase avanzata sono migliori rispetto ai risultati preliminari comunicati la scorsa settimana.

Borsa Usa: Dow Jones in leggero rialzo in avvio, sulla parità S&P 500 e Nasdaq

La Borsa di New York ha aperto la seduta in leggero rialzo grazie all'ottimismo per lo sviluppo dei vaccini anti Covid-19. Il Dow Jones guadagna lo 0,3%. Sostanzialmente piatti l'S&P 500 e il Nasdaq Composite.
Tra i titoli in evidenza Pfizer +3%. Il vaccino anti Covid-19 sviluppato con il partner tedesco BioNTech (+5%) mostra una efficacia pari al 95% senza effetti collaterali di rilievo. Lo ha annunciato il colosso farmaceutico. I risultati finali della sperimentazione in fase avanzata sono migliori rispetto ai risultati preliminari comunicati la scorsa settimana.

Borse europee negative

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in ribasso. L'indice Stoxx 600 cede lo 0,4%, il Dax30 di Francoforte lo 0,4%, il Cac40 di Parigi lo 0,3%, il Ftse100 di Londra lo 0,5% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,4%.
A deprimere i mercati sono soprattutto il deludente dato di ottobre sulla crescita delle vendite retail in Usa e le cifre sui contagi Covid-19 che restano importanti in Europa e negli Stati Uniti.

Piazze cinesi contrastate. Hang Seng in rialzo dello 0,36%

In una seduta mista per l'Asia (a Tokyo il Nikkei 225 ha perso l'1,10%), le piazze cinesi sono state particolarmente contrastate. Lo Shanghai Composite ha infatti guadagnato lo 0,22% contro flessioni dello 0,06% e dello 0,34% rispettivamente per Shanghai Shenzhen Csi 300 e Shenzhen Composite. In positivo Hong Kong: l'Hang Seng segna un rialzo dello 0,36% (fa meglio l'Hang Seng China Enterprises Index, sottoindice di riferimento nell'ex colonia britannica per la Corporate China, apprezzatosi dello 0,74%).

RR - www.ftaonline.com

Asia-Pacific contrastata mentre il Nikkei 225 perde l'1,10%

Dopo una seduta in negativo per Wall Street (peggiore dei tre principali indici newyorkesi il Dow Jones Industrial Average, deprezzatosi dello 0,56% martedì), la tendenza ribassista è proseguita in Asia anche se si è fatta maggiormente contrastata. A deprimere i mercati sono soprattutto il deludente dato di ottobre sulla crescita delle vendite retail in Usa e l'impennata dei casi di Covid-19 in Giappone, uno dei Paesi finora meno colpiti direttamente dall'epidemia.

Wall Street chiude in calo

La Borsa di New York ha archiviato la seduta in ribasso dopo le chiusure record di ieri di Dow Jones e S&P 500. L'indice delle blue chip ha perso lo 0,56%, quello delle 500 aziende a maggiore capitalizzazione lo 0,48%. Negativo anche il Nasdaq Composite (-0,21%). Listino azionario Usa penalizzato da alcune prese di beneficio innescate dall'andamento dei contagi negli Stati Uniti.

Borsa Usa: Nasdaq positivo grazie ai tecnologici, Dow Jones e S&P 500 penalizzati dalle tensioni commerciali

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in ordine sparso. Il Dow Jones ha perso lo 0,91%, l'S&P 500 lo 0,70% mentre il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,51%. L'andamento positivo del comparto tecnologico ha compensato solo in parte le preoccupazioni sui rapporti commerciali Usa-Cina.

Pages

Subscribe to RSS - Commenti Borse Internazionali