Commenti Borse Internazionali

Wall Street apre in rialzo

La Borsa di New York ha aperto la seduta in rialzo grazie alle trimestrali incoraggianti di alcuni gruppi del comparto della distribuzione. Il Dow Jones guadagna lo 0,5%, l'S&P 500 lo 0,3% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.
Tra i titoli in evidenza Nordstrom +12%. Il gruppo della distribuzione ha registrato nel secondo trimestre un utile per azione superiore alle attese a 0,90 dollari contro i 75 centesimi del consensus.

Borse europee negative

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in ribasso in attesa dei verbali dell'ultima riunione sui tassi della Banca centrale europea ed in vista dell'intervento del numero uno della Fed, Jerome Powell, domani al meeting di Jackson Hole. L'indice Stoxx 600 cede lo 0,3%, il Dax30 di Francoforte lo 0,4%, il Cac40 di Parigi lo 0,4%, il Ftse100 di Londra lo 0,4% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,2%. Occhi puntati anche sulla situazione politica in Italia con la conclusione delle consultazioni e la possibile formazione di un Governo Pd-M5s.

Borse asiatiche incerte. Nikkei praticamente invariato

Mercati azionari asiatici incerti questa mattina in attesa degli sviluppi del meeting economico di Jackson Hole negli Stati Uniti (oggi primo giorno di incontri) al quale partecipano i numeri uno delle banche centrali mondiali. Si attende in particolare il discorso del Presidente della Fed, Jerome Powell, che parlerà venerdì commentando la politica monetaria statunitense, discorso dal quale potrebbero emergere maggiori indicazioni in merito ad un prossimo taglio dei tassi nella riunione della Fed in programma a settembre.

Wall Street torna a salire grazie al comparto della distribuzione

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in rialzo, dopo la flessione di martedì, spinta dal forte progresso del settore della distribuzione. Si tratta del quarto rialzo nelle ultime cinque sedute. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,93%, l'S&P 500 lo 0,82% e il Nasdaq Composite lo 0,90%.

Wall Street apre in rialzo, Target e Lowe's in evidenza

La Borsa di New York ha aperto la seduta in rialzo, in attesa della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed, grazie ad alcune brillanti trimestrali societarie. Il Dow Jones guadagna lo 0,9%, l'S&P 500 lo 0,9% e il Nasdaq Composite l'1%.

Borse europee sopra la parità

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta in rialzo in attesa della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed ed in vista del discorso del presidente Jerome Powell al meeting di Jackson Hole in agenda venerdì. L'indice Stoxx 600 guadagna lo 0,2%, il Dax30 di Francoforte lo 0,3%, il Cac40 di Parigi lo 0,4%, il Ftse100 di Londra lo 0,2% e l'Ibex35 di Madrid lo 0,5%.

Borse asiatiche deboli

Prevalenza di segni meno questa mattina sui mercati azionari asiatici in scia all'andamento negativo di ieri a Wall Street, dovuto prevalentemente ai timori di una nuova recessione. Gli addetti ai lavori sono apparsi cauti in attesa della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed e delle parole che verranno pronunciate in settimana dal suo presidente Jerome Powell, al meeting annuale di Jackson Hole.

Wall Street chiude in ribasso

La Borsa di New York ha chiuso la seduta in calo dopo il recupero dei giorni precedenti innescato dalle possibili misure di stimolo da parte di Cina a Germania. Il Dow Jones ha perso lo 0,66%, l'S&P 500 lo 0,79% e il Nasdaq Composite lo 0,68%.
A Wall Street ha dominato la prudenza in vista della pubblicazione dei verbali dell'ultima riunione di politica monetaria della Fed e del meeting di Jackson Hole.
Il calo dei rendimenti obbligazionari ha penalizzato il comparto bancario.

Wall Street apre in ribasso

La Borsa di New York ha aperto la seduta in calo dopo il recupero delle sedute precedenti innescato dalle possibili misure di stimolo da parte di Cina a Germania. Il Dow Jones cede lo 0,15%, l'S&P 500 lo 0,25% e il Nasdaq Composite lo 0,2%.
Tra i titoli in evidenza Home Depot +4%. Il rivenditore di prodotti per il fai da te ha chiuso il secondo trimestre con un utile per azione superiore alle attese a 3,17 dollari contro i 3,08 dollari del consensus.

Borse europee deboli, brilla Pandora

Le principali Borse europee hanno aperto la seduta deboli dopo il recupero di ieri innescato dai segnali distensivi arrivati sul fronte commerciale e dai possibili stimoli a sostegno della crescita in Cina e Germania. Il Dax30 di Francoforte cede lo 0,1%, il Cac40 di Parigi lo 0,1 e l'Ibex35 di Madrid lo 0,7%. Piatto l'indice Stoxx 600 mentre il Ftse100 di Londra guadagna lo 0,05%.

Pages

Subscribe to RSS - Commenti Borse Internazionali