Analisi Future Italiani (AFI)

Ftse Mib future in picchiata, l'Olanda non cambia posizione

Ftse Mib future in picchiata, l'Olanda non cambia posizione. Prima dell'inizio dell'Eurogruppo il ministro delle Finanze olandese Wopke Hoekstra ha dichiarato "gli Eurobond non li farei" e ha aggiunto che anche nel caso di utilizzo del Mes devono sempre esserci delle condizioni. Il commissario Ue all'economia Paolo Gentiloni ha invece scritto su Twitter che "Di fronte alla crisi più grave dopo la guerra, per i Paesi europei è il momento di fare un altro passo avanti nella risposta comune. Responsabilità e ambizione".

Segnale grafico di forza lunedi' per il Ftse Mib future

Segnale grafico di forza lunedi' per il Ftse Mib future che si lascia alle spalle una duplice resistenza. I prezzi hanno infatti superato in area 16720 sia il lato alto del canale ribassista disegnato sul grafico intraday dal top del 25 marzo sia il 23,6% di ritracciamento del ribasso dal massimo di febbraio, il primi dei gradini delle percentuali ricavate dalla successione di Fibonacci. La rottura del lato alto del canale permette di catalogarlo come un "flag", una figura di continuazione della precedente tendenza rialzista, quella attiva dal minimo del 16 marzo.

Future Ftse Mib su forte resistenza

Future Ftse Mib su forte resistenza. Sopra area 16750 (conferma con chiusura almeno a 15 minuti) verrebbe superato il lato alto del "flag" disegnato dal top del 25 marzo e per il future si aprirebbero nuovi spazi di rialzo fino a 1750 punti circa (quindi con target a 18500 punti). Sotto i minimi di oggi a 16650 rischio invece di ricopertura del gap rialzista odierno con base a 16150 circa, primo supporto a 16400.

AM - www.ftaonline.com

Future Ftse Mib sostenuto da un duplice supporto

Il future Ftse Mib resta all'interno del canale moderatamente ribassista disegnato dai massimi del 25 marzo. I limiti del canale sono attualmente a 16710 e a 15460, la linea mediana passa a 16060 circa e coincide con i minimi dello scoro venerdi'. A 16150 circa transita invece la trend line rialzista che parte dai minimi di meta' marzo, anche essa quindi messa alla prova venerdi' a fine seduta. Il canale potrebbe ancora dimostrarsi un "flag", una figura di continuazione del trend rialzista visto dai minimi di meta' marzo.

Future Ftse Mib, quadro ancora potenzialmente rialzista

Il future Ftse Mib resta compreso all'interno del canale moderatamente ribassista disegnato dai massimi del 25 marzo. I limiti del canale sono a 16880 e a 15640. A 15900 circa transita invece la trend line rialzista che parte dai minimi di meta' marzo. Il canale potrebbe ancora dimostrarsi un "flag", una figura di continuazione del trend rialzista visto dai minimi di meta' marzo. La rottura di 16880 confermerebbe questa ipotesi e lascerebbe spazio non solo al test del massimo del 25 marzo a 17510 ma anche di area 18420, 38,2% di ritracciamento del ribasso dai massimi di febbraio.

Ftse Mib future, nel breve termine una reazione e' possibile

, il ribasso accelera. Il Ftse Mib future lascia sul terreno piu' di 400 punti dalla chiusura di mercoledi' ma soprattutto scende al di sotto di un forte supporto. Le quotazioni hanno infatti violato a 20650 circa, dopo essere invece rimbalzate con forza da quei livelli mercoledi', il primo dei ritracciamenti di Fibonacci, il 23,6%, del rialzo dai minimi di fine dicembre.

Moderato rimbalzo ieri per il Ftse Mib future

Moderato rimbalzo per il Ftse Mib future in avvio di ottava (+0,28% il saldo di seduta) con i prezzi che tentano di recuperare un importante livello tecnico. I massimi di giornata, a 21425, sono infatti a contatto con la trend line che costituisce la base del canale crescente disegnato dai minimi di fine 2018, linea violata al ribasso il 26 aprile e ora in transito a 21410 circa. In caso di superamento deciso di quei livelli il future si guadagnerebbe la possibilita' di salire a testare a 21535, come gia' fatto il 17 aprile, il lato alto del gap ribassista del 27 settembre scorso.

Ftse Mib future in lotta con forte supporto

Ftse Mib future in lotta con forte supporto. Il Ftse Mib future ha testato nelle ultime due sedute in area 21240/60 la base del canale crescente che contiene le oscillazioni dai minimi di fine 2018. La quotazioni sono scese al di sotto della media mobile esponenziale a 5 giorni (passante a 21350) e sono invece per ora al di sopra di quella a 20 giorni, praticamente coincidente con la base del canale, passante a 21200 circa.

Ftse Mib future, c'e' lotta sul supporto critico

Ftse Mib future, c'e' lotta sul supporto critico. I prezzi stanno battagliando questa mattina attorno al supporto dei 21250 punti, base del canale crescente che contiene le oscillazioni dai minimi del 25 marzo. Sotto quei livelli rischio di cali verso i 21000 punti. Oltre 21315 (conferma in chiusura oraria) le oscillazioni recenti si dimostrerebbero un piccolo doppio minimo, figura rialzista con target a 21400 almeno.

AM - www.ftaonline.com

Supporti e resistenze per i principali future

Supporti e resistenze per i principali future.

Supporto; Resistenza/ Supporto 1; Resistenza 1

Bund future 165.322 ; 166.142 / 164.180 ; 166.833 .

Cac 40 5508.337 ; 5548.837 / 5455.972 ; 5587.028 .

Cme Euro USD 24H 1.116 ; 1.125 / 1.109 ; 1.136 .

Dax Mini 12262.866 ; 12424.867 / 12047.550 ; 12571.784 .

Dax 12268.170 ; 12430.670 / 12049.907 ; 12575.759 .

Mini Nasdaq 7773.959 ; 7893.208 / 7609.137 ; 7995.030 .

Mini S&P 2921.046 ; 2952.796 / 2877.212 ; 2979.955 .

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Future Italiani (AFI)