Analisi Indici Esteri (AIE)

Il Nikkei 225 corregge nel finale di ottava

Mercato azionario giapponese negativo, il Nikkei 225 stamattina ha terminato a 20900,63 punti, -1,13% rispetto alla chiusura precedente (21139,71). La settimana va in archivio con una performance pari a +2,79%. L'indice nipponico corregge dopo l'accelerazione messa a segno nella prima parte di ottava e torna sotto il riferimento a quota 21mila, operazione che per il momento non mette in dubbio il segnale rialzista inviato nelle ultime sedute.

Il Nikkei 225 consolida il segnale rialzista

Mercato azionario giapponese poco mosso, il Nikkei 225 stamattina ha terminato a 21139,71 punti, -0,02% rispetto alla chiusura precedente (21144,48). L'indice nipponico consolida il segnale grafico rialzista inviato ieri con il superamento dell'importante resistenza (ex supporto tra ottobre e dicembre) a quota 21mila e la conseguente riattivazione del movimento ascendente partito a fine 2018. Ora i corsi hanno la chiara possibilità di puntare verso il massimo del 13 dicembre a 21870, con obiettivo intermedio a 21350.

Il Nikkei 225 supera la resistenza e riattiva il rally

Mercato azionario giapponese in progresso, il Nikkei 225 stamattina ha terminato a 21144,48 punti, +1,34% rispetto alla chiusura precedente (20864,21). L'indice nipponico ha finalmente oltrepassato l'importante resistenza (ex supporto tra ottobre e dicembre) a quota 21mila, riattivando il rally partito a fine 2018. Ora i corsi hanno la chiara possibilità di puntare verso il massimo del 13 dicembre a 21870, con obiettivo intermedio a 21350.

Il Nikkei 225 reagisce e torna a insidiare la resistenza

Mercato azionario giapponese in forte rialzo, il Nikkei 225 stamattina ha terminato a 20864,21 punti, +2,61% rispetto alla chiusura precedente (venerdì, a 20333,17). L'indice nipponico ha reagito prontamente alla flessione accusata nell'ultima seduta della scorsa settimana (ieri borsa di Tokyo chiusa per festività), superando i primi ostacoli e riportandosi a ridosso dell'importante resistenza a quota 21mila. In caso di rottura rialzista assisteremmo alla riattivazione del rally partito a fine 2018 in direzione del massimo del 13 dicembre a 21870 (obiettivo intermedio a 21350).

Nikkei 225: mercato azionario giapponese chiuso per festività

Mercato azionario giapponese chiuso per festività (Giorno della Fondazione della Nazione). Venerdì il Nikkei 225 aveva terminato a 20333,17 punti, -2,01% rispetto alla chiusura precedente (20751,28). La scorsa settimana è andata in archivio con una performance pari a -2,19%. L'indice nipponico ha perso terreno ed è scivolato sotto i primi supporti a 20400/20450, esponendosi al rischio di test di area 20100: si tratta di un sostegno decisivo per scongiurare l'ipotesi di affondo verso 19600/19700, a coprire il gap rialzista lasciato il 7 gennaio.

Il Nikkei 225 scivola sotto i primi supporti

Mercato azionario giapponese in netto ribasso, stamattina il Nikkei 225 ha terminato a 20333,17 punti, -2,01% rispetto alla chiusura precedente (20751,28). La settimana va in archivio con una performance pari a -2,19%. L'indice nipponico perde terreno e scivola sotto i primi supporti a 20400/20450, esponendosi al rischio di test di area 20100: si tratta di un sostegno decisivo per scongiurare l'ipotesi di affondo verso 19600/19700, a coprire il gap rialzista lasciato il 7 gennaio.

Il Nikkei 225 attende nuovi segnali

Mercato azionario giapponese in ribasso, stamattina il Nikkei 225 ha terminato a 20751,28 punti, -0,59% rispetto alla chiusura precedente (20874,06). L'indice nipponico arretra leggermente ma rimane a ridosso dell'importante resistenza a quota 21mila. In caso di rottura rialzista assisteremmo alla riattivazione del rimbalzo partito a fine 2018 in direzione del massimo del 13 dicembre a 21870 (obiettivo intermedio a 21350).

Nikkei 225 ancora sotto la resistenza

Mercato azionario giapponese in lieve rialzo, stamattina il Nikkei 225 ha terminato a 20874,06 punti, +0,14% rispetto alla chiusura precedente (20844,45). L'indice nipponico si conferma in fase di consolidamento poco al di sotto dell'importante resistenza a quota 21mila. In caso di rottura rialzista assisteremmo alla riattivazione del rimbalzo partito a fine 2018 in direzione del massimo del 13 dicembre a 21870 (obiettivo intermedio a 21350).

Nikkei 225: prosegue il movimento laterale

Mercato azionario giapponese in lieve calo, stamattina il Nikkei 225 ha terminato a 20844,45 punti, -0,19% rispetto alla chiusura precedente (20883,77). Prosegue il movimento laterale dell'indice nipponico poco al di sotto dell'importante resistenza a quota 21mila. In caso di rottura rialzista assisteremmo a un miglioramento dello scenario grafico di breve termine e alla creazione delle premesse per un'estensione verso il massimo del 13 dicembre a 21870 (obiettivo intermedio a 21350).

Nikkei 225 pronto ad attaccare la prossima resistenza

Mercato azionario giapponese positivo, stamattina il Nikkei 225 ha terminato a 20883,77 punti, +0,46% rispetto alla chiusura precedente (20788,39). L'indice nipponico oscilla poco al di sotto dell'importante resistenza a quota 21mila in attesa dello spunto capace di generare una rottura rialzista. L'eventuale breakout determinerebbe un miglioramento dello scenario grafico di breve termine e creerebbe le premesse per un'estensione verso il massimo del 13 dicembre a 21870 (obiettivo intermedio a 21350).

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Indici Esteri (AIE)