Analisi Indici Esteri (AIE)

Nikkei 225 in rosso, intatti i primi supporti

Inizio di settimana negativo per il Nikkei 225 che questa mattina ha chiuso a 18274,99 punti, in ribasso dello 0,82%. La flessione non ha comunque determinato un cambiamento del quadro grafico di breve periodo: i primi sostegni a 18150/18200 non sono stati testati. L'indice principale del mercato azionario giapponese resta sul sentiero che potrebbe riportarlo sui recenti massimi a 18746 punti circa, ostacolo oltre il quale assisteremmo alla riattivazione del rally verso gli obiettivi successivi a 19000/19100.

Il Nikkei 225 prolunga il rally

Il Nikkei 225 torna a guadagnare terreno dopo alcune sedute all'insegna della lateralità. L'indice principale del mercato azionario giapponese questa mattina ha terminato a 18513,12 punti, in rialzo dell'1,12%, con un massimo giornaliero a 18746 (livello più alto dai primi di gennaio). E' stato quindi raggiunto il primo obiettivo posizionato sui 18550 circa (un supporto valido a metà dicembre 2015), circostanza che ha rafforzato la candidatura a un'estensione verso 19000/19100.

Il Nikkei 225 tiene le posizioni

Immobile il Nikkei 225 che questa mattina ha terminato a 18308,48 punti, in rialzo di appena lo 0,01% rispetto a ieri. Il quadro grafico dell'indice principale del mercato azionario giapponese resta quindi invariato, con i corsi ben posizionati per estendere il rally originato dal minimo del 9 novembre fin sul primo obiettivo a 18550 circa (un supporto valido a metà dicembre 2015), con traguardo successivo a 19000/19100.

Il Nikkei 225 attende nuovi segnali

Seconda seduta consecutiva in lieve calo per il Nikkei 225, che stamattina ha terminato a 18307,04 punti, in ribasso dello 0,27%. Non cambia l'impostazione positiva dell'indice, che riesce agevolmente a mantenersi al di sopra dei primi supporti di rilievo, quelli posizionati sui 18150/18200 punti. Il quadro grafico di fondo resta pertanto invariato con i corsi indirizzati verso area 18550 (un supporto valido a metà dicembre 2015) almeno, con traguardo successivo a 19000/19100.

Nikkei 225 interrompe striscia positiva ma resta ben impostato

Inizio di settimana in lievissima flessione per il Nikkei 225 che termina a 18356,89 punti, in ribasso dello 0,13%, e chiude una serie di otto sedute positive consecutive. Non cambia però il quadro grafico dell'indice principale del mercato azionario giapponese: il recente superamento del picco di inizio febbraio a 17905 circa ha permesso ai corsi di uscire al rialzo dalla fascia laterale che ha caratterizzato quasi tutto il 2016 e quindi di puntare a estensioni consistenti, con obiettivi di medio/lungo periodo a 20mila e 21mila punti.

Il Nikkei interrompe la striscia positiva

Inizio di settimana in lieve flessione per il Nikkei 225 che termina a 18356,89 punti, in ribasso dello 0,13%, e chiude una serie di otto sedute positive consecutive. Non cambia però il quadro grafico dell'indice principale del mercato azionario giapponese: il recente superamento del picco di inizio febbraio a 17905 circa ha permesso ai corsi di uscire al rialzo dalla fascia laterale che ha caratterizzato quasi tutto il 2016 e quindi di puntare a estensioni consistenti, con obiettivi di medio/lungo periodo a 20mila e 21mila punti.

L'S&P 500 prosegue la corsa

Nuovi record assoluti per l'S&P500 nella settimana corta per il Thanksgiving Day. L'indice ha chiuso gli scambi di venerdì sui massimi a 2213 punti confermando i progressi dei giorni precedenti, ribadendo così la vlontà di puntare verso il target a 2270 circa, lato alto di un canale disegnato dai minimi di giugno. Primi segnali di rallentamento dell'uptrend giungerebbero invece nel caso di ritorno sotto 2195, ribadito dalla successiva violazione di area 2180, per il test di quota 2150, minimo della "long legged doji" disegnata il 10 novembre.

Il Nikkei 225 prolunga la striscia positiva

Il Nikkei 225 con il progresso odierno porta a otto sedute la striscia di rialzi consecutivi. L'indice principale del mercato azionario giapponese questa mattina ha infatti terminato a 18381,22 punti, +0,26% rispetto alla seduta precedente. I corsi sono sempre più vicini al primo obiettivo posizionato in area 18550 e rappresentato da un supporto valido a metà dicembre 2015. Oltre questo ultimo ostacolo concrete possibilità di estensione verso 19000/19100 almeno.

Il Nikkei 225 estende i progressi

Il mercato azionario giapponese ha riaperto oggi dopo la chiusura per festività osservata ieri, confermando la tendenza rialzista di breve periodo. Il Nikkei 225 ha infatti terminato a 18333,41 punti con un rialzo dello 0,94%. L'indice consolida i progressi e si dirige verso il prossimo obiettivo a 18550 circa, dove troviamo un supporto valido a metà dicembre 2015. Una volta superato questo riferimento i corsi non incontreranno altri ostacoli prima di area 19000/19100.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Indici Esteri (AIE)