Analisi Indici Esteri (AIE)

Nikkei 225: prosegue il movimento laterale

Mercato azionario giapponese in verde. Il Nikkei 225 ha terminato a 23516,59 punti, +0,18% rispetto alla chiusura precedente (23474,27). La settimana va in archivio con una performance pari a +0,45%. L'indice nipponico continua a muoversi per vie laterali a ridosso degli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600.

Nikkei 225: quadro grafico in stallo

Mercato azionario giapponese in flessione. Il Nikkei 225 ha terminato a 23474,27 punti, -0,70% rispetto alla chiusura precedente (23639,46). L'indice nipponico prosegue nella sua oscillazione con baricentro sugli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600. I corsi restano in attesa dello spunto capace di proiettarli definitivamente oltre questi riferimenti, lasciarsi alle spalle le incertezze delle ultime 6-7 settimane e soprattutto di riattivare il movimento ascendente partito a marzo verso i picchi dell'ottobre 2018 a 24450 circa.

Nikkei 225 in attesa dello spunto decisivo

Mercato azionario giapponese in verde. Il Nikkei 225 ha terminato a 23639,46 punti, +0,31% rispetto alla chiusura precedente (23567,04). L'indice nipponico guadagna terreno confermandosi a ridosso degli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600. I corsi restano in attesa dello spunto capace di proiettarli definitivamente oltre questi riferimenti, lasciarsi alle spalle le incertezze delle ultime 6-7 settimane e soprattutto di riattivare il movimento ascendente partito a marzo verso i picchi dell'ottobre 2018 a 24450 circa.

Nikkei 225 incagliato in area 23600

Mercato azionario giapponese in calo. Il Nikkei 225 ha terminato a 23567,04 punti, -0,44% rispetto alla chiusura precedente (23671,13). L'indice nipponico non riesce a dare continuità al rialzo di ieri e resta incagliato sugli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600.

Nikkei 225 positivo, pronto al breakout definitivo

Mercato azionario giapponese positivo. Il Nikkei 225 ha terminato a 23671,13 punti, +1,11% rispetto alla chiusura precedente (23410,63). L'indice nipponico torna a guadagnare terreno dopo alcune sedute all'insegna della debolezza: l'obiettivo resta quello di portarsi stabilmente sopra gli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600.

Il Nikkei 225 perde terreno, resistenze ancora attaccabili

Mercato azionario giapponese in leggero ribasso. Il Nikkei 225 ha terminato a 23410,63 punti, -0,41% rispetto alla chiusura precedente (23507,23). La settimana va in archivio con una performance pari a -0,89%. L'indice nipponico scivola ulteriormente ma non perde di vista gli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600, in attesa dello spunto capace di portare stabilmente i corsi al di sopra dei riferimenti citati.

Nikkei 225 debole ma resta a contatto con le resistenze

Mercato azionario giapponese in calo. Il Nikkei 225 ha terminato a 23507,23 punti, -0,51% rispetto alla chiusura precedente (23626,73). L'indice nipponico perde terreno ma resta a stretto contatto con gli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600, in attesa dello spunto capace di portare stabilmente i corsi al di sopra dei riferimenti citati.

Nikkei 225 stabile a ridosso di importanti riferimenti

Mercato azionario giapponese in leggero progresso. Il Nikkei 225 ha terminato a 23626,73 punti, +0,11% rispetto alla chiusura precedente (23601,78). L'indice nipponico continua a oscillare a ridosso degli ostacoli rappresentati dai tre massimi allineati toccati durante il mese di settembre in area 23600, in attesa dello spunto capace di portare stabilmente i corsi al di sopra dei riferimenti citati.

Nikkei 225 in attesa di segnali

Mercato azionario giapponese in lieve calo. Il Nikkei 225 ha terminato la seduta odierna a 20552,31 punti, -0,21% rispetto alla chiusura precedente (20595,15). L'indice nipponico resta in attesa dello spunto capace di generare un attacco agli ex supporti a 20900 circa: in caso di successo verrebbe rafforzata l'ipotesi di inversione della tendenza ribassista di medio periodo, con conseguente ritorno sui massimi di fine 2019-inizio 2020 a 24100 circa. Conferme definitive in tal senso oltre 21700-21850, gap ribassista lasciato il 28 febbraio.

Nikkei 225 in lieve rialzo alla ripresa dopo le festività

Mercato azionario giapponese in lieve rialzo alla riapertura dopo tre giorni festivi. Il Nikkei 225 ha terminato la seduta a 19674,77 punti, +0,28% rispetto alla chiusura precedente (venerdì 1° maggio a 19619,35 punti). L'indice nipponico temporeggia dopo il segnale ribassista inviato una settimana fa (shooting star) e mette in forse le prospettive positive evidenziate in precedenza grazie al superamento della resistenza rappresentata dal massimo del 17 aprile posto appena sopra i 19900.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Indici Esteri (AIE)