Analisi Varie Estero (AVE)

Schlumberger: utile trimestrale superiore alle attese

Schlumberger guadagna l'1,5% al Nyse. Il gruppo dei servizi per l'industria petrolifera ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel quarto trimestre l'utile per azione adjusted si è attestato a 0,39 dollari contro i 37 centesimi del consensus.

RV - www.ftaonline.com

Figura rialzista per l'EURO STOXX® Food & Beverage

Figura rialzista per l'EURO STOXX® Food & Beverage. Il settoriale EURO STOXX® Food & Beverage (EU0009658368), paniere i cui maggiori rappresentanti sono ANHEUSER-BUSCH INBEV, DANONE, PERNOD RICARD e che contiene anche DAVIDE CAMPARI, ha toccato venerdi' un massimo a 616,55 euro superando cosi' la trend line che unisce il top del 14 novembre e del 7 gennaio, passante a 613,50 circa. Questa linea di tendenza e' la "neckline" del testa spalle rialzista disegnato dai prezzi dai minimi del 5 novembre scorso.

Ford, pubblicati i dati sulle vendite di veicoli nel 2019

Il gruppo statunitense Ford ha comunicato oggi i dati sulle vendite di veicoli in Europa. Nel 2019 la società ha venduto nel Vecchio Continente oltre 1,33 milioni di veicoli raggiungendo una quota del 7,4% del mercato (Europa a 20). Si tratta di un dato che incorpora un calo dell'1,4% sui risultati del 2018. La società ha però sottolineato di essere la prima in Europa per vendite di veicoli commerciali (348.300 unità vendute lo scorso anno nell'Europa a 20 con un miglioramento dello 0,8% e una quota di mercato del 13,8%).

Wall Street aggiorna i record

La Borsa di New York ha aperto l'ultima seduta della settimana in rialzo trainata dalle confortanti cifre macroeconomiche. Il Dow Jones guadagna lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,15% e il Nasdaq Composite lo 0,4%. I tre indici hanno aggiornato i record storici.
Tra i titoli in evidenza Schlumberger +1,5%. Il gruppo dei servizi per l'industria petrolifera ha annunciato una trimestrale superiore alle attese. Nel quarto trimestre l'utile per azione adjusted si è attestato a 0,39 dollari contro i 37 centesimi del consensus.

Su Eur/Usd prende forma una figura ribassista

Su Eur/Usd prende forma una figura ribassista. La reazione avviata da area 1,1060 è stata cancellata dal ribasso di venerdì. Le oscillazioni disegnate dai top di metà dicembre stanno configurando un potenziale "testa e spalle" ribassista, dove la neck line è rappresentata dai supporti strategici a 1,1060 circa, punto in cui confluiscono elementi tecnici di rilievo quali la trend line che sale dai minimi di ottobre e un fascio di medie mobili a 50 e 100 giorni.

USA: Indagine JOLTS novembre a 76,800 mln da 7,361 mln (atteso 7,233 mln)

Negli USA l'indagine JOLTS (Job Openings and Labor Turnover Survey) segnala che le posizioni lavorative ricercate dai datori di lavoro ad ottobre si sono attestate a 6,800 milioni, superiori ai 7,361 milioni di ottobre (rivisto da 7,267 milioni unità) e ai 7,233 milioni attesi dagli economisti.

CC - www.ftaonline.com

USA: sotto le attese a gennaio la fiducia dei consumatori del Michigan (preliminare)

La stima preliminare di gennaio dell'indice di fiducia dei consumatori statunitensi, calcolato dall'Università del Michigan e da Reuters, si attesta a 99,1 punti, risultando inferiore alle previsioni degli addetti ai lavori e alla lettura precedente, pari a 99,3 punti.

CC - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Varie Estero (AVE)