Analisi Mercato Forex (AFO)

Eur/Gbp resta in vista dei massimi di periodo

Eur/Gbp resta in vista degli ostacoli, a 0,8964. Dopo una brevissima pausa, le quotazioni sono tornate a premere contro 0,8970, ostacolo che per il momento ha frenato le ambizioni di crescita. La permanenza sopra la media mobile a 20 periodi, passante da 0,8890, lascia intendere la volontà dei prezzi di prolungare il movimento ascendente partito a maggio verso target a 0,9050, riferimento strategico nel lungo termine corrispondente alla trend line che scende dai top del 2016.

Eur/Usd fermo sotto una resistenza

Eur/Usd fermo sotto quota 1,14, a 1,1376. La rencente corsa della moneta unica si è arenata poco sotto area 1,1420, un livello determinante nel medio termine corrispondente ai massimi di metà marzo e punto di passaggio del lato superiore del canale disegnato dai minimi di fine maggio. La pausa vista nelle ultime giornate non modifica comunque l'intonazione rialzista di brevissimo termine: solo discese sotto 1,1350 potrebbero alimentare nuovi cali verso 1,1265 ed eventualmente fino a 1,1220 circa, base del canale citato e punto di passaggio della media mboile a 50 giorni.

Flash mercati

Future sugli indici azionari europei sotto il riferimento: Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 -0,1%, DAX -0,1%, CAC 40 -0,1%, IBEX 35 +0,01%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -0,02%, Francoforte +0,21%, Londra -0,19%, Parigi -0,13%, Madrid -0,10%, Milano (FTSE MIB) +0,26%.

Poco mossi i future sugli indici azionari americani: S&P 500 +0,05%, NASDAQ 100 -0,12%, Dow Jones Industrial +0,09%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,38%, NASDAQ Composite +0,73%, Dow Jones Industrial -0,04%.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Mercato Forex (AFO)