Analisi Mercato Forex (AFO)

Affonda la Sterlina su timori dell'effetto Brexit

Sterlina ai minimi da oltre 30 anni su timori degli effetti della Brexit. Il Regno Unito si sta preparando all'uscita dall'Unione Europea rendendo più competitiva la propria moneta. Si spiega dunque il movimento a senso unico visto nel mese di settembre che ha riportato il cambio oltre i top del 2011 a 0,91 circa fino a un massimo a quota 0,923. La velocità nell'ascesa ha tuttavia spinto in ipercomprato i principali oscillatori tecnici e potrebbe rendersi necessaria una pausa per riportare i prezzi su un percorso più facilmente sostenibile.

Eurodollaro in balìa di pressioni opposte

Stabile l'Euro, fermo poco sotto quota 1,12 contro il Dollaro, stretto tra pressioni opposte. I corsi continuano infatti a muoversi tra i supporti orizzontali a 1,1120, minimo del 21 settembre già testato a fine agosto, e area 1,1280, linea che scende dai massimi di agosto. Solo il debordo da uno dei due lati del range convergente contribuirebbe ad avviare un movimento direzionale: oltre 1,280 atteso dunque un nuovo slancio verso 1,14/1,1420.

Eurodollaro ancora confinato in un range

Quadro grafico sostanzialmente neutrale per l'Euro, fermo a quota 1,12 contro il Dollaro. I corsi continuano infatti a muoversi tra i supporti orizzontali a 1,1120, minimo del 21 settembre già testato a fine agosto, e area 1,1280, linea che scende dai massimi di agosto. Solo il debordo da uno dei due lati del range convergente contribuirebbe ad avviare un movimento direzionale: oltre 1,280 atteso dunque un nuovo slancio verso 1,14/1,1420.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Mercato Forex (AFO)