Analisi Mercato Forex (AFO)

Euro poco mosso contro Yen

Poco mosso l'Euro nei confronti dello Yen, a 120,46 (-0,09%). La reazione avviata dai supporti in area 118,40, minimi dallo scorso novembre, si è arrestata su ostacoli di breve termine, ma non prima di aver spinto le quotazioni oltre la trend line che scende dai top di gennaio, passante da 119,60. Tale circostanza, unita al fatto che la media mobile a 100 giorni, passante sugli stessi livelli, abbia contenuto efficacemente le pressioni ribassiste, depone a favore del prosegumento del movimento ascendente in direzione di 121,30 almeno. Target successivo a 121,84.

Eurodollaro resta in vista dei primi ostacoli

Moneta Unica a 1,0588 contro il Dollaro dopo la performance positiva di venerdì. In quella occasione le quotazioni erano tornate a mettere sotto assedio i supporti presenti in area 1,05, minimi del 22 febbraio, ma poi hanno reagito con decisione. La tenuta di area 1,05 rappresenta un requisito fondamentale ma non sufficiente per riportare positività al quadro grafico.

Moneta Unica schiacciata dalla forza del Dollaro

La Moneta Unica si indebolisce nei confronti del Dollaro (-0,40%). Le quotazioni sono tornate a mettere sotto assedio i supporti presenti in area 1,05, minimi del 22 febbraio, mostrando una certa difficoltà a opporsi alla forza del biglietto verde. La violazione di 1,0492 prospetterebbe la riattivazione del movimento ribassista in direzione di 1,034 e fino a target negativi a 1,01. La tenuta di area 1,05 rappresenta invece un requisito fondamentale ma non sufficiente per riportare positività al quadro grafico.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Mercato Forex (AFO)