Analisi Mercato Forex (AFO)

Eur/Gbp su supporti critici

Sterlina in ripresa contro l'Euro, a 0,8940 (+0,1%): si attenuano i timori per una Hard Brexit. Dai massimi pluriennali di Ferragosto a 0,9324, Eur/Gbp ha perso terreno dimezzando i progressi messi a segno dai minimi di maggio. Le quotazioni sono scese progressivamente fino a quota 0,89 (50% di retracement del rialzo da maggio), adagiandosi sulla media mobile esponenziale a 200 sedute.

Quadro grafico debole per Eur/Usd

Quadro grafico debole per Eur/Usd nonostante il tentativo di stabilizzazione sopra quota 1,10. Il quadro grafico del cambio resta ancora orientato al ribasso: la reazione avviata da 1,0924, dopo il test il 3 settembre del livello più basso da maggio 2017, ha permesso di recuperare quota 1,10, ma non il superamento degli ostacoli immediatamente successivi posizionati tra quota 1,1050 e 1,11 circa.

Eur/Jpy: la reazione di scontra con i primi ostacoli

Momento delicato per l'Euro nei confronti dello Yen. La reazione di Eur/Jpy a partire dal minimo del 3 settembre a 115,82 ha permesso un riavvicinamento a quota 118,00. Sul grafico settimanale si è formato un "bullish engulfing", dove l'ultima candela settimanale incorpora quella precedente, che potrebbe fornire la base per un significativo proseguimento del rimbalzo. Conferme in tal senso giungerebbero in caso di stabilizzazione oltre 118,00, con primi obiettivi in area 120/120,50, per un nuovo test della linea che scende dai top di aprile.

Pages

Subscribe to RSS - Analisi Mercato Forex (AFO)