Flash Commodities

Piazza Affari in verde, brillano i BTP. BCE: tassi confermati, attesa per verbali FOMC e Brexit. FTSE MIB +0,20%

Piazza Affari in verde, brillano i BTP. BCE: tassi confermati, attesa per FOMC e Brexit. FTSE MIB +0,20%.


Il FTSE MIB segna +0,20%, il FTSE Italia All-Share +0,15%, il FTSE Italia Mid Cap -0,17%, il FTSE Italia STAR -0,27%.

BTP in netto progresso.
Il decennale rende il 2,54% (-8 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 256 bp (-7 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei in rialzo: Euro Stoxx 50 +0,4%, FTSE 100 -0,1%, DAX +0,6%, CAC 40 +0,4%, IBEX 35 +0,6%.

Greggio in recupero, bene i petroliferi

Il greggio si riavvicina ai massimi da inizio novembre toccati ieri e i petroliferi guadagnano terreno. Il future giugno sul Brent segna 71,05 $/barile (da 71,30 circa), il future maggio sul WTI segna 64,45 $/barile (da 64,70 circa). L'indice EURO STOXX Oil & Gas segna +0,7%. A Milano Saipem +1,4%, Tenaris +1,2%, Eni +0,5%.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Piazza Affari in rosso, scenario macro in peggioramento. FTSE MIB -0,46%

Piazza Affari in rosso, scenario macro in peggioramento. FTSE MIB -0,46%.


Mercati azionari europei negativi. Wall Street in flessione: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,5%, NASDAQ Composite -0,3%, Dow Jones Industrial -0,7%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,46%, il FTSE Italia All-Share a -0,52%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,93%, il FTSE Italia STAR a -0,34%.

Petroliferi in netto calo

Petroliferi in netto calo: il greggio corregge dopo aver toccato in mattinata i massimi da novembre. Il future giugno sul Brent segna 70,75 $/barile (da 71,35 circa), il future maggio sul WTI segna 64,15 $/barile (da 64,80 circa). Male Saipem -3,2% e Tenaris -2,4%, mentre Eni +0,1% resiste in territorio positivo.

SF - www.ftaonline.com

Petrolio, passo indietro dai nuovi massimi

Passo indietro delle quotazioni del greggio nei mercati internazionali dopo gli ultimi allunghi sui massimi di periodo.
Il future sul Brent sull'Ice passa di mano a 70,59 dollari al barile (-0,72%) dopo un massimo a 71,34 su livelli che non si vedevano dallo scorso 12 novembre.
Il derivato sul WTI segna un calo dello 0,54% a 64,05 dollari dopo massimi intraday a 64,79 dollari, sui livelli di inizio novembre.

Piazza Affari vira in negativo. FTSE MIB -0,36%

Piazza Affari vira in negativo. FTSE MIB -0,36%.


Il FTSE MIB segna -0,36%, il FTSE Italia All-Share -0,42%, il FTSE Italia Mid Cap -0,65%, il FTSE Italia STAR -0,08%.

BTP poco mossi.
Il decennale rende il 2,63% (-1 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 263 bp (invariato) (dati MTS).

Mercati azionari europei in calo: Euro Stoxx 50 -0,3%, FTSE 100 -0,2%, DAX -0,6%, CAC 40 -0,3%, IBEX 35 -0,1%.

Borsa italiana sopra la parità. Bene Eni e Piaggio, vendite su Prysmian e Technogym. FTSE MIB +0,17%

Borsa italiana sopra la parità. Bene Eni e Piaggio, vendite su Prysmian e Technogym. FTSE MIB +0,17%.


Il FTSE MIB segna +0,17%, il FTSE Italia All-Share +0,16%, il FTSE Italia Mid Cap +0,09%, il FTSE Italia STAR +0,33%.

BTP stabili. Il decennale rende il 2,63% (-1 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 263 bp invariato) (dati MTS).

Mercati azionari europei incerti: Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 -0,2%, DAX -0,2%, CAC 40 -0,1%, IBEX 35 +0,1%.

Pages

Subscribe to RSS - Flash Commodities