Politica

Piazza Affari migliore in Europa con balzo greggio e petroliferi. FTSE MIB +1,75%

Piazza Affari migliore in Europa con balzo greggio e petroliferi. FTSE MIB +1,75%.


Mercati azionari europei in verde. Wall Street positiva: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 +1,3%, NASDAQ Composite +1,1%, Dow Jones Industrial +1,2%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +1,75%, il FTSE Italia All-Share a +1,68%, il FTSE Italia Mid Cap a +1,35%, il FTSE Italia STAR a +1,58%.

Atlantia: massimi da agosto su ipotesi Delta in Alitalia

Atlantia +1,3% sale e tocca a 24,14 euro il massimo dal 14 agosto scorso, giorno del crollo del viadotto sul Polcevera a Genova. Il titolo approfitta probabilmente delle indiscrezioni relative alla disponibilità di Delta Airlines a partecipare al salvataggio di Alitalia con una quota del capitale superiore al 15% ipotizzato finora, a patto che si riesca a trovare un quarto socio (dopo FS e MEF): Atlantia è il nome più gettonato.

Atlantia positiva su rumor Alitalia

Atlantia positiva e in netta controtendenza rispetto al mercato. In base ai rumor stanno andando avanti i negoziati con il governo per il salvataggio di Alitalia: Atlantia potrebbe entrare nel capitale con il 30-40 per cento investendo 300-400 milioni di euro. Secondo voci di mercato il gruppo controllato dai Benetton potrebbe ottenere in cambio un dietrofront dell'esecutivo su una delle questioni aperte: la revoca delle concessioni ad AspI, il blocco degli investimenti per la Gronda di Genova, il nuovo schema di tariffe autostradali.

Petroliferi in netto rialzo grazie al rally del greggio

Petroliferi in netto rialzo grazie al rally del greggio sui massimi da fine ottobre/inizio novembre. I future giugno segnano per il Brent 74,50 $/barile, il future maggio sul WTI segna 66,05 $/barile. Sulle quotazioni del petrolio influisce la decisione degli USA di non rinnovare le esenzioni per l'import di petrolio iraniano (scadono all'inizio di maggio) a favore di otto Paesi: Italia, Grecia, Taiwan, Cina, India, Turchia, Giappone e Corea del Sud. A Milano scattano in avanti Saipem +2,3%, Tenaris +2,2%, Eni +1,4%.

SF - www.ftaonline.com

Atlantia negativa su ipotesi coinvolgimento in salvataggio Alitalia

Atlantia -1,5% perde terreno in scia alle indiscrezioni di stampa in base alle quali starebbe riprendendo corpo nel governo l'idea di coinvolgere il gruppo controllato dalla famiglia Benetton nel salvataggio di Alitalia. Al momento sembra difficile che si riesca a trovare il socio industriale (un'altra compagnia aerea) capace di risolvere il problema nei tempi ristretti (circa due mesi) entro i quali Alitalia deve restituire il prestito ponte per evitare una procedura di infrazione UE per aiuti di Stato. Atlantia controlla Aeroporti di Roma, aeroporto di riferimento di Alitalia.

Borsa italiana in calo con Prysmian e bancari. UE proroga termine Brexit. FTSE MIB -0,56%

Borsa italiana in calo con Prysmian e bancari. UE proroga termine Brexit. FTSE MIB -0,56%.


Il FTSE MIB segna -0,56%, il FTSE Italia All-Share -0,51%, il FTSE Italia Mid Cap -0,07%, il FTSE Italia STAR -0,04%.

BTP deboli dopo il balzo di ieri.
Il decennale rende il 2,57% (+2 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 259 bp (invariato) (dati MTS).

Mercati azionari europei in calo: Euro Stoxx 50 -0,2%, FTSE 100 -0,4%, DAX -0,3%, CAC 40 +0,2%, IBEX 35 -0,1%.

Piazza Affari in rosso, scenario macro in peggioramento. FTSE MIB -0,46%

Piazza Affari in rosso, scenario macro in peggioramento. FTSE MIB -0,46%.


Mercati azionari europei negativi. Wall Street in flessione: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,5%, NASDAQ Composite -0,3%, Dow Jones Industrial -0,7%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a -0,46%, il FTSE Italia All-Share a -0,52%, il FTSE Italia Mid Cap a -0,93%, il FTSE Italia STAR a -0,34%.

Utility sotto pressione su balzo rendimenti

Utility sotto pressione a causa del balzo dei rendimenti in scia alle dichiarazioni del ministro dell'Economia Giovanni Tria sul rischio di crescita zero dell'Italia. Il decennale rende il 2,66% (+17 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 271 bp (+16 bp) (dati MTS). In rosso Terna -1,1%, Italgas -1,0%, Enel -0,8%, A2A -0,4%, Snam -0,1%.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Piazza Affari in verde. Broker positivi su Saipem e Leonardo. FTSE MIB +0,53%

Piazza Affari in verde. Broker positivi su Saipem e Leonardo. FTSE MIB +0,53%.


Il FTSE MIB segna +0,53%, il FTSE Italia All-Share +0,52%, il FTSE Italia Mid Cap +0,58%, il FTSE Italia STAR +0,50%.

BTP positivi.
Il decennale rende il 2,49% (-2 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 251 bp (-1 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei in rialzo: Euro Stoxx 50 +0,8%, FTSE 100 +0,5%, DAX +0,8%, CAC 40 1,0%, IBEX 35 +0,3%.

Piazza Affari in verde. Acquisti su STM, deboli i bancari. FTSE MIB +0,19%

Piazza Affari in verde. Acquisti su STM, deboli i bancari. FTSE MIB +0,19%.


Il FTSE MIB segna +0,19%, il FTSE Italia All-Share +0,20%, il FTSE Italia Mid Cap +0,34%, il FTSE Italia STAR +0,04%.

BTP in recupero.
Il decennale rende il 2,47% (-4 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 242 bp (invariato) (dati MTS).

Mercati azionari europei deboli: Euro Stoxx 50 -0,3%, FTSE 100 +0,4%, DAX -0,7%, CAC 40 -0,1%, IBEX 35 -0,5%.

Pages

Subscribe to RSS - Politica