Politica

Leonardo estende il rally e tocca i massimi da fine agosto

Buona performance anche oggi per Leonardo (+2,9% a 6,07 euro). Il titolo tocca i massimi da fine agosto in scia alla decisione di Morgan Stanley di incrementare il target da 6,10 a 7,40 euro. Leonardo ha approfittato anche delle indiscrezioni del Sole 24 Ore secondo cui si prospetta un'ipotesi di collaborazione con Lockheed Martin-Sikorsky per la realizzazione di un nuovo elicottero di taglia media per utilizzo sia civile che militare. L'iniziativa sembra partita dal Ministero della Difesa italiano.

Carlo Curti Gialdino, vicepresidente IDI, su Impasse Quadro finanziario pluriennale UE

Carlo Curti Gialdino, vicepresidente IDI (Istituto Diplomatico Internazione) e Ordinario di Diritto dell'Unione europea alla Sapienza di Roma, ha commentato quanto dibattuto nel Consiglio europeo dello scorso 19 novembre in merito al Quadro finanziario pluriennale (QFP) 2021-2027, di 1.074 miliardi.

Piazza Affari positiva ma sotto i massimi. Bancari in ascesa. FTSE MIB +0,4%

Piazza Affari positiva ma sotto i massimi. Bancari in ascesa. FTSE MIB +0,4%.


Il FTSE MIB segna +0,4%, il FTSE Italia All-Share +0,4%, il FTSE Italia Mid Cap +1,0%, il FTSE Italia STAR +0,6%.

BTP stabili, spread in rialzo.
Il rendimento del decennale segna 0,59% (chiusura precedente a 0,60%), lo spread sul Bund 116 bp (da 112) (dati MTS).

Mercati azionari europei in verde: EURO STOXX 50 +0,3%, FTSE 100 -0,3%, DAX +0,3%, CAC 40 +0,3%, IBEX 35 +0,1%.

BPER e UniCredit in accelerazione su rumor norma DTA

Forte progresso per BPER Banca +4,1% (destinata a una fusione con Banco BPM -0,5%) e UniCredit +3,3% (rumor su un'aggregazione con Banca MPS +2,6%). La Stampa scrive che per facilitare le operazioni potrebbe essere emanata una norma per la trasformazione in crediti d'imposta delle DTA (Deferred Tax Assets, attività fiscali differite): il quotidiano stima un ammontare pari a 5 miliardi di euro.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Atlantia in ulteriore flessione

Atlantia -0,9% in ulteriore flessione dopo il -9% abbondante accusato nelle due sedute precedenti. Alla fine della scorsa settimana la controllata Autostrade per l'Italia ha rivelato che il ministero dei Trasporti ha chiesto di incrementare gli impegni economici pari a complessivi 2,9 miliardi di euro offerti dalla società a inizio marzo per chiudere la procedura di contestazione in corso a seguito del crollo del Ponte Morandi il 14 agosto 2018.

SF - www.ftaonline.com

Pesanti ribassi per gli industriali, pesano le tensioni USA-Cina. Fincantieri in controtendenza

Pesanti ribassi per gli industriali: FCA -4,9%, CNH Industrial -6,0%, STM -4,3%, Buzzi Unicem -5,3%. Il comparto è penalizzato dal ritorno delle tensioni tra USA e Cina. L'amministrazione Trump sta pensando di tagliare le catene di forniture industriali dal paese asiatico introducendo nuovi dazi. Fincantieri +13,81% si muove in decisa controtendenza grazie alla commessa da 800 milioni di dollari dal Dipartimento della Difesa statunitense per la progettazione e costruzione dell'unità capoclasse del programma "FFG(X)" per le nuove fregate lanciamissili della US Navy.

Piazza Affari negativa ma sopra i minimi. Pesano tensioni USA-Cina. FTSE MIB -2,2%

Piazza Affari negativa ma sopra i minimi. Pesano tensioni USA-Cina. FTSE MIB -2,2%.


Il FTSE MIB segna -2,2%, il FTSE Italia All-Share -2,0%, il FTSE Italia Mid Cap -0,7%, il FTSE Italia STAR -1,7%.

BTP e spread deboli.
Il rendimento del decennale segna 1,87% (chiusura precedente a 1,82%), lo spread sul Bund 242 bp (da 240) (dati MTS).

Mercati azionari europei in forte ribasso: Euro Stoxx 50 -3,2%, FTSE 100 -0,0%, DAX -2,8%, CAC 40 -3,3%, IBEX 35 -2,5%.

Atlantia in forte ribasso, MIT chiede incremento impegno per evitare revoca concessioni

Atlantia (asta di volatilità, teorico -6,19%) in forte ribasso dopo che la controllata Autostrade per l'Italia ha rivelato che il ministero dei Trasporti ha chiesto di incrementare gli impegni economici per complessivi 2,9 miliardi di euro offerti dalla società a inizio marzo per chiudere la procedura di contestazione in corso a seguito del crollo del Ponte Morandi il 14 agosto 2018.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Piazza Affari sale sui massimi dall'11 marzo poi riduce i guadagni. Focus sui bancari. FTSE MIB +1,71%

Piazza Affari sale sui massimi dall'11 marzo poi riduce i guadagni. Focus sui bancari. FTSE MIB +1,71%.


Mercati azionari europei in rialzo. Wall Street incerta: a ridosso della chiusura delle borse europee S&P 500 -0,1%, NASDAQ Composite -0,9%, Dow Jones Industrial +0,1%. A Milano il FTSE MIB ha terminato a +1,71%, il FTSE Italia All-Share a +1,60%, il FTSE Italia Mid Cap a +1,01%, il FTSE Italia STAR a +0,27%.

Pages

Subscribe to RSS - Politica