Forex

Borsa italiana in flessione: Ftse Mib -0,52%. Vendite su lusso e utility

Borsa italiana in flessione: Ftse Mib -0,52%. Vendite su lusso e utility.


Mercati azionari europei deboli. Wall Street in rosso: alla chiusura delle borse europee S&P 500 -0,4%, Nasdaq Composite -0,4%. Il Ftse Mib ha terminato a -0,52%, il Ftse Italia All-Share a -0,56%, il Ftse Italia Mid Cap a -0,91%, il Ftse Italia Star a -0,26%.

Piazza Affari sotto la parità: Ftse Mib -0,33%. In rosso Mediaset e lusso, bancari deboli

Piazza Affari sotto la parità: Ftse Mib -0,33%. In rosso Mediaset e lusso, bancari deboli.


Il Ftse Mib segna -0,33%, il Ftse Italia All-Share -0,39%, il Ftse Italia Mid Cap -0,82%, il Ftse Italia Star -0,33%.

Mercati azionari europei deboli:
DAX -0,4%, CAC 40 -0,3%, FTSE 100 +0,8%, IBEX 35 -1,4%.

Affonda la Sterlina su timori dell'effetto Brexit

Sterlina ai minimi da oltre 30 anni su timori degli effetti della Brexit. Il Regno Unito si sta preparando all'uscita dall'Unione Europea rendendo più competitiva la propria moneta. Si spiega dunque il movimento a senso unico visto nel mese di settembre che ha riportato il cambio oltre i top del 2011 a 0,91 circa fino a un massimo a quota 0,923. La velocità nell'ascesa ha tuttavia spinto in ipercomprato i principali oscillatori tecnici e potrebbe rendersi necessaria una pausa per riportare i prezzi su un percorso più facilmente sostenibile.

Ancora segnali di forza dal dollaro, ma la sterlina continua a perde quota

Euro ancora in calo sul dollaro durante le prime contrattazioni delle borse europee: il rapporto EUR/USD cede lo 0,36% e si riporta a quota 1,1111. Il dollaro continua a guadagnare terreno sulle maggiori valute internazionali come confermato dal rialzo dello 0,3% del Dollar Index. Diversi osservatori hanno evidenziato i positivi dati recenti dal mondo del lavoro Usa che potrebbero spingere la Fed a interventi sui tassi. Per oggi sono attesi nuovi dati sull'occupazione negli States.

Borsa italiana debole in avvio: Ftse Mib -0,26%. Vendite sul lusso, MPS rimbalza

Borsa italiana debole in avvio: Ftse Mib -0,26%. Vendite sul lusso, MPS rimbalza.


Il Ftse Mib segna -0,26%, il Ftse Italia All-Share -0,26%, il Ftse Italia Mid Cap -0,33%, il Ftse Italia Star -0,07%.

Mercati azionari europei in flessione.
DAX -0,6%, CAC 40 -0,6%, FTSE 100 +0,4%, IBEX 35 -0,5%.

Il crollo della sterlina spaventa l'Asia. A Tokyo il Nikkei 225 fa -0,27%

Dopo la seduta contrastata giovedì per Wall Street (dei tre principali indici Usa solo l'S&P 500 ha chiuso in positivo, ma di appena lo 0,05%), alla riapertura degli scambi i mercati dell'Asia sono in declino. A spingere le vendite sono soprattutto i corsi valutari, dopo che la sterlina è scivolata a sorpresa fino ai minimi degli ultimi 30 anni sui timori degli effetti della Brexit.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei poco sotto la parità: Eurostoxx 50 -0,1%, DAX -0,3%, CAC 40 -0,2%, FTSE 100 +0,4%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Eurostoxx 50 +0,15%, Francoforte (DAX) -0,16%, Parigi (CAC 40) -0,22%, Londra (FTSE 100) -0,47%, Milano (FTSE Mib) +0,09%.

Future sugli indici azionari americani in ribasso dello 0,2%. Le chiusure della seduta precedente a Wall Street: S&P 500 +0,05%, Nasdaq Composite -0,17%, Dow Jones Industrial -0,07%.

Borsa italiana appena sopra la parità: Ftse Mib +0,09%. Bene UniCredit, minimo storico per MPS

Borsa italiana appena sopra la parità: Ftse Mib +0,09%. Bene UniCredit, minimo storico per MPS.


Mercati azionari europei incerti. Wall Street in rosso: alla chiusura delle borse europee S&P 500 -0,2%, Nasdaq Composite -0,4%. Il Ftse Mib ha terminato a +0,09%, il Ftse Italia All-Share a +0,03%, il Ftse Italia Mid Cap a -0,43%, il Ftse Italia Star a -0,31%.

Pages

Subscribe to RSS - Forex