Forex

Asia-Pacific in positivo. Nikkei 225 in progresso del 2,14%

Dopo il netto recupero di Wall Street (migliore dei tre principali indici newyorkesi il Nasdaq, in rally del 3,57% mercoledì), alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza in positivo è proseguita. Principale fattore rialzista, come a New York, l'ottimismo derivante dal miglioramento delle condizioni dei malati di coronavirus in uno studio realizzato da Gilead Sciences, con il suo antivirale remdesivir. Come previsto mercoledì la Federal Reserve ha lasciato invariati i tassi d'interesse Usa intorno allo zero.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in verde (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,3%, FTSE 100 +0,5%, DAX +0,4%, FTSE MIB +0,0%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Chiusura borse europee: Euro Stoxx 50 +1,73%, Londra (FTSE 100) +1,91%, Francoforte (DAX) +1,27%, Parigi (CAC 40) +1,43%, Madrid (IBEX 35) +1,55%, Milano (FTSE MIB) +1,71%.

Asia contrastata. Nikkei 225 in flessione di appena lo 0,06%

Dopo un avvio d'ottava in positivo per Wall Street (migliore dei tre principali indici newyorkesi il Dow Jones Industrial Average, apprezzatosi dell'1,51% lunedì), alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza è stata maggiormente contrastata ma complessivamente in flessione.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in verde (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +0,3%, FTSE 100 +0,3%, DAX +0,4%, FTSE MIB +0,4%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 +2,60%, Londra (FTSE 100) +1,64%, Francoforte (DAX) +3,13%, Parigi (CAC 40) +2,55%, Madrid (IBEX 35) +1,78%, Milano (FTSE MIB) +3,09%.

Eur/Usd al test dei primi ostacoli

Eur/Usd in moderato progresso dopo il test la scorsa ottava dei minimi di inizio mese e di febbraio, a 1,0770 circa. Da questi supporti, già testati all'inizio di aprile e allineati a quelli di febbraio,le quotazioni stanno disegnando un rimbalzo verso quota 1,0890, trend line che scende dai massimi di marzo: oltre questa soglia diverrebbe possibile il ritorno a quota 1,10, primo step per un recupero più duraturo verso quota 1,1146, massimo del 27 marzo e livello non distante dal 61,8% di ritracciamento dai top di marzo.

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in progresso (rispetto ai prezzi segnati in corrispondenza della chiusura dei sottostanti alle 17:30 della seduta precedente): Euro Stoxx 50 +2,2%, FTSE 100 +1,5%, DAX +2,1%, FTSE MIB +2,0%. Le chiusure dei principali indici nella seduta precedente: Euro Stoxx 50 -1,52%, Londra (FTSE 100) -1,28%. Francoforte (DAX) -1,69%, Parigi (CAC 40) -1,30%, Madrid (IBEX 35) -1,97%, Milano (FTSE MIB) -0,89%.

Pages

Subscribe to RSS - Forex