Forex

Erg tonica verso i top di luglio

ERG (+1,95%) riattiva la reazione avviata ad agosto risalendo la china verso i top di luglio a 19,18 euro. Oltre questo limite atteso un sensibile miglioramento del quadro grafico di fondo per obiettivi sui record del 2018 a 20,34 euro. Un nuovo dietro front sotto area 17,60 farebbe invece temere il test a 16,75 circa della trend line che sale da dicembre 2016.

CC - www.ftaonline.com

Male Shanghai e Hong Kong. Nikkei 225 in rialzo dello 0,06%

Dopo un avvio d'ottava in negativo per Wall Street (peggiore dei tre principali indici newyorkesi il Dow Jones Industrial Average, deprezzatosi lunedì dello 0,52%), alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza ribassista è proseguita, per quanto in modo maggiormente contrastato.

Eur/Gbp stabile dopo l'affondo di venerdì

Eur/Gbp stabile in avvio di ottava, a 0,8870. Dai massimi pluriennali di Ferragosto a 0,9324, Eur/Gbp ha perso terreno dimezzando i progressi messi a segno dai minimi di maggio. Le quotazioni sono scese progressivamente fino a mettere sotto assedio quota 0,89 (50% di retracement del rialzo da maggio), adagiandosi sulla media mobile esponenziale a 200 sedute.

Eur/Usd tenta stabilizzazione sopra quota 1,10

Eur/Usd stabile in avvio di ottava, ma la volatilità è aumentata dopo che la Banca centrale europea ha tagliato i tassi e riavviato il suo programma di acquisto di attività. La reazione a caldo di Eur/Usd è stata quella di scivolare fino a un nuovo test del minimo del 3 settembre a quota 1,0924, salvo poi mettere a segno una pronta reazione fin sopra quota 1,1050, prezzando l'ipotesi che la Bce abbia terminato i propri interventi di stimolo.

Pages

Subscribe to RSS - Forex