Rassegna Stampa

Sony in rally a Tokyo. Third Point torna ad ammassare quote

Sony Corporation ha chiuso la seduta a Tokyo con un balzo del 9,26% (ampiamente la migliore performance di un Nikkei 225 in rialzo dello 0,19%), dopo il rally dell'8,20% segnato già lunedì a New York. A sostenere il titolo del colosso dell'elettronica indiscrezioni di Reuters secondo cui Third Point, l'hedge attivista di Daniel Loeb, starebbe ammassando quote in Sony, con l'obiettivo di spingere la società a vendere asset (tra cui gli studios cinematografici, che potrebbero interessare a nuovi player del settore del calibro di Amazon.com e Netflix).

Saudi Aramco incassa ordini per 60 miliardi per vendita bond

Secondo fonti citate dal Financial Times, il debutto di Saudi Aramco nel mercato obbligazionario ha incassato ordini per 60 miliardi di dollari, a fronte di 10 miliardi di bond in vendita (con scadenze da 3 a 30 anni e rendimenti compresi tra il 2,375% e il 3,375%). L'emissione rientra nel progetto del principe Muhammad bin Salman (ministro della Difesa e vice primo ministro dell'Arabia Saudita, dal 2017 diventato primo erede nella linea di successione al re Salman bin Abdulaziz Al Saud) per un'apertura dell'economia di Riyadh al mondo.

Cina: in marzo acquistate 11,2 tonnellate di oro dalla PboC

Continua la campagna di shopping di Pechino nell'oro. Secondo quanto riporta il Financial Times, infatti, in marzo la People's Bank of China (PboC) ha acquistato 11,2 milioni di tonnellate del metallo prezioso, portando le sue riserve a quota 1.885 tonnellate. Nei primi quattro mesi dell'anno sono state acquistate quasi 43 milioni di tonnellate dall'istituto centrale cinese, che si candida a superare Russia e Kazakhstan, maggiori acquirenti di oro del 2018.

CNH Industrial: AD, Iveco fondamentale ma è in corso revisione strategia

CNH Industrial -0,2% in lieve calo. L'a.d. Hubertus Muhlhauser, in carica dallo scorso settembre, ha dichiarato a Reuters che nel Capital Markets Day previsto nella seconda parte dell'anno verranno illustrate le linee guida dello sviluppo del portafoglio del gruppo nei successivi 10-15 anni. Il manager ha affermato che Iveco è una componente fondamentale dell'attività di CNH Industrial, ma anche che è attualmente in corso una revisione della strategia complessiva del gruppo.

FCA: Fidentiis conferma buy

Tonica FCA, +2,1% a 14,02 euro, in scia alle indiscrezioni del Financial Times secondo cui il Lingotto eviterà le sanzioni UE sulle emissioni nel 2020 grazie ad un accordo con Tesla Il gruppo guidato da Michael Manley verserà al produttore americano di auto elettriche centinaia di milioni di euro per poter conteggiare i veicoli a zero emissioni di Tesla nella propria flotta rispettando così il limite di 95 grammi per chilometro di Co2. Fidentiis conferma la raccomandazione buy e il target a 20-22 euro.

SF - www.ftaonline.com

Piazza Affari in parità. Bene FCA, deboli i bancari. FTSE MIB +0,01%

Piazza Affari in parità. Bene FCA, deboli i bancari. FTSE MIB +0,01%.


Il FTSE MIB segna +0,01%, il FTSE Italia All-Share +0,03%, il FTSE Italia Mid Cap +0,16%, il FTSE Italia STAR +0,01%.

BTP stabili.
Il decennale rende il 2,64% (invariato rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 263 bp (invariato) (dati MTS).

Mercati azionari europei deboli: Euro Stoxx 50 -0,1%, FTSE 100 invariato, DAX -0,3%, CAC 40 invariato, IBEX 35 -0,6%.

Turchia: Tcmb annulla aumento del tasso d'interesse backdoor

Secondo quanto riporta il Financial Times, Türkiye Cumhuriyet Merkez Bankas? (Tcmb, la Banca centrale turca) ha annullato la misura introdotta lo scorso mese per sostenere la lira in concomitanza con le elezioni amministrative, che hanno per altro visto uscire sconfitto il presidente Recep Tayyip Erdogan (l'opposizione ha infatti vinto le consultazioni per la nomina del sindaco sia a Istanbul che ad Ankara, dove i conservatori di Erdogan sono stati battuti per la prima volta in 25 anni).

Via libera della Cma allo scambio di asset tra Rwe ed E.On

La Competition and Markets Authority (Cma) ha annunciato il via libera all'operazione, annunciata nel marzo dello scorso anno, che prevede che la tedesca Rwe acquisti gli asset in rinnovabili e nucleare della connazionale E.On. I termini dell'accordo prevedono anche che a Rwe vada il 16,67% del capitale di E.On.

Piazze cinesi contrastate. Hang Seng in positivo dello 0,47%

In una seduta contrastata per i mercati dell'Asia (a Tokyo il Nikkei 225 ha perso lo 0,21%), Shanghai e Shenzhen (che come Hong Kong e Taipei venerdì erano rimaste chiuse per la celebrazione della festività di Qingming, il Giorno degli antenati) registrano un andamento estremamente altalenante, passando da significativi guadagni iniziali su nuove promesse di stimolo da parte di Pechino (in un documento pubblicato domenica sul sito del governo cinese, e citato da Reuters, sono stati anticipati tagli mirati ai coefficienti di riserva richiesti alle banche, con l'obiettivo di incoraggiare i pr

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa