Rassegna Stampa

Anima Holding in forte rialzo su indiscrezioni ingresso Amundi

Anima Holding +9,1% in forte rialzo su indiscrezioni di stampa secondo cui Amundi sta valutando l'acquisto di una quota rilevante dell'asset manager italiano. Secondo La Verità potrebbe essere il preludio a un tentativo di scalata.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Moody's: Giappone e Singapore economie più colpite in Asia

Secondo Moody's le economie di Giappone e Asia potrebbero essere le più colpite dall'impatto del coronavirus. Entrambi i Paesi erano già deboli prima che l'epidemia peggiorasse nel corso dell'ultimo mese e le più rigide misure di lockdown imposte per contenere la diffusione dei contagi probabilmente acuiranno i loro rispettivi problemi economici, ha spiegato Steve Cochrane, chief executive di Moody's Analytics per l'Asia-Pacific, secondo quanto riportato dalla Cnbc.

RR - www.ftaonline.com

Airbus lancia l'allarme. In discussione la sua sopravvivenza

Airbus, attraverso una lettera del chief executive Guillaume Faury (citata da Reuters), ha detto venerdì ai dipendenti di prepararsi a un taglio di posti di lavoro potenzialmente più drastico, lanciando l'allarme sul fatto che senza un intervento immediato sarebbe in discussione la stessa sopravvivenza del colosso dell'aerospaziale. Secondo Faury l'emorragia di liquidità di Airbus è "senza precedenti" e la recente contrazione della produzione superiore a un terzo non è lo scenario peggiore con cui il gruppo potrebbe doversi confrontare.

Nestlé si attende un 2020 "più vigoroso" per le acquisizioni

Nestlé si attende un 2020 "più vigoroso" per le acquisizioni. Lo ha dichiarato venerdì il chief executive Mark Schneider, secondo quanto riportato da Reuters. "Ci aspettiamo un anno più vigoroso per quanto riguarda le fusioni e acquisizioni", ha detto Schneider, che ha però sottolineato come l'approccio non comporti necessariamente di mettere nel mirino aziende messe in difficoltà dall'epidemia di coronavirus, il cui impatto, per altro, non è ancora pienamente quantificabile.

Telefónica cede a Telxius le torri tedesche per 1,5 miliardi

Secondo quanto riportato venerdì da Expansión, Telefónica avrebbe avviato i negoziati per la vendita delle torri per la telefonia mobile in Germania, per una valutazione di 1,5 miliardi di euro. Gli asset (circa 10.000 torri) dovrebbero passare a Telxius, controllata al 50,01% da Telefónica stessa.

Boeing comunica di avere annullato joint venture con Embraer

Confermando precedenti indiscrezioni di Reuters, Boeing ha comunicato sabato di avere annullato l'accordo per la costituzione di una joint venture con la brasiliana Embraer. Il 24 aprile scadevano i termini per la finalizzazione dell'operazione da 4,75 miliardi di dollari, di cui si era iniziato a parlare nel 2017 e che era stata ufficialmente siglata nel luglio 2018. Secondo il colosso dell'aerospaziale di Chicago, Embraer non avrebbe soddisfato le condizioni previste per un'ulteriore proroga e per questo Boeing ha esercitato il suo diritto di tirarsi indietro.

Crollo al Nasdaq per Intel ma il trimestre è oltre le attese

Intel ha toccato un crollo del 6% in after market (la seduta di giovedì al Nasdaq si era già chiusa in declino dell'1,76%), dopo che il colosso Usa dei chip ha comunicato per il primo trimestre profitti netti in crescita da 3,97 miliardi di dollari, pari 87 centesimi per azione, a 5,70 miliardi, e 1,31 dollari. Su base rettificata l'eps è salito da 89 centesimi a 1,49 dollari, contro gli 1,28 dollari del consensus di FactSet. I ricavi sono rimbalzati nei tre mesi del 23% annuo a 19,8 miliardi di dollari, contro i 18,7 miliardi attesi dagli analisti.

Asia-Pacific in negativo. Nikkei 225 in declino dello 0,86%

Dopo lo stop di Wall Street (in positivo, dei tre principali indici newyorkesi il solo Dow Jones Industrial Average, apprezzatosi dello 0,17% giovedì), che ha visto evaporare in extremis un netto recupero a causa del fallimento di un potenziale antivirale prodotto da Gilead Sciences, alla riapertura degli scambi in Asia la tendenza è stata contrastata ma complessivamente in negativo. Il Financial Times ha riportato giovedì, citando documenti pubblicati per errore dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che il farmaco sperimentale remdesivir non ha superato i test clinici.

Usa: bilancio Fed salito al nuovo record di 6.620 miliardi

Secondo quanto comunicato giovedì dalla Federal Reserve (Fed), il bilancio dell'istituto centrale di Washington è salito al nuovo record di 6.620 miliardi di dollari allo scorso 22 aprile (era cresciuto fino a quota 4.500 miliardi in seguito all'acquisto di asset nel corso della crisi finanziaria). Nell'ultima settimana l'incremento è stato pari a 205 miliardi di dollari.

Piazza Affari positiva. Brilla Atlantia, bene bancari e industriali. Spread in calo. FTSE MIB +0,7%

Piazza Affari positiva. Brilla Atlantia, bene bancari e industriali. Spread in calo. FTSE MIB +0,7%.


Il FTSE MIB segna +0,7%, il FTSE Italia All-Share +0,6%, il FTSE Italia Mid Cap +0,0%, il FTSE Italia STAR +0,3%.

BTP e spread in netto miglioramento.
Il rendimento del decennale segna 2,07% (chiusura precedente a 2,21%), lo spread sul Bund 250 bp (da 265) (dati MTS).

Mercati azionari europei in verde: Euro Stoxx 50 +0,2%, FTSE 100 +0,4%, DAX +0,2%, CAC 40 +0,6%, IBEX 35 +0,5%.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa