Rassegna Stampa

Fuori Macquarie, tre ancora in corsa per acquisire Pioneer da UniCredit

Secondo quanto riportano fonti citate da Reuters, sarebbe stata della francese Amundi l'offertà più elevata per acquisire Pioneer Investments. In gara per conquistare l'asset manager, messo in vendita da UniCredit già in estate, sarebbero rimaste anche Ameriprise Financial e la cordata guidata da Poste Italiane, mentre sarebbe ormai fuori dai giochi il colosso australiano Macquarie.

Nuovo sciopero dei piloti Lufthansa per 29 e 30 novembre

Prove di disgelo tra Lufthansa e Vereinigung Cockpit, il sindacato che rappresenta i piloti della compagnia aerea tedesca, ma i negoziati del weekend si sono conclusi con un nulla di fatto. "Purtroppo i colloqui di oggi non hanno prodotto risultati", ha dichiarato domenica Jörg Handwerg, membro del board di Vereinigung Cockpit. "Non c'è ancora alcuna offerta negoziabile da parte di Lufthansa per quanto riguarda i compensi, il che significa che l'agitazione deve continuare", ha aggiunto.

Shell in trattativa avanzata per cedere gli asset in Gabon. Deal da 700 mln $

Secondo fonti citate da Reuters, Royal Dutch Shell sarebbe in trattativa avanzata per la cessione delle attività onshore in Gabon. Il colosso petrolifero anglo-olandese, impegnato in un piano di dismissioni da 30 miliardi di dollari in seguito al takeover di Bg Group (e che per questo prevede di chiudere le attività in 5-10 nazioni), aveva avviato la vendita degli asset nel Paese africano, valutati dagli analisti intorno a 700 milioni di dollari, già la scorsa estate.

Daimler investirà 10 mld per il lancio di dieci vetture elettriche entro il 2025

Daimler prevede di investire fino a 10 miliardi di euro nello sviluppo di vetture elettriche. "Entro il 2025 vogliamo sviluppare dieci auto elettriche basate sulla stessa architettura", ha spiegato Thomas Weber, membro del board e capo di ricerca e sviluppo per il colosso tedesco, in un'intervista pubblicata sabato dal Stuttgarter Zeitung. "Per questo vogliamo investire fino a 10 miliardi di euro", ha sottolineato, aggiungendo che tre dei modelli in questione saranno del brand Smart.

In arrivo le offerte per la coreana Daesung Gases. Vale 1,2 miliardi

Secondo quanto riporta Reuters, Daesung Industrial Gases sarà messa all'asta con la prima tornata di offerte attesa per inizio dicembre. Il produttore sudcoreano di gas per uso industriale, controllato al 48% da Goldman Sachs, secondo il Korea Economic Daily potrebbe essere valutato circa 1.500 miliardi di won (1,2 miliardi di euro).

Lufthansa cancella 830 voli per venerdì ma lo sciopero è esteso anche a sabato

Lufthansa giovedì ha annunciato la cancellazione di altri 830 voli per venerdì 25 novembre, in quella che sarà la terza giornata della sciopero indetto dal sindacato dei piloti Vereinigung Cockpit. Sindacato che ha successivamente comunicato un'ulteriore estensione dell'agitazione anche per sabato 26 novembre, giornata in cui a rischio, fino alla mezzanotte, saranno soprattutto i voli a lungo raggio. Tra mercoledì e giovedì i voli cancellati sono stati circa 1.800 con un costo per Lufthansa intorno a 20 milioni di euro.

Johnson & Johnson tratta takeover da 17 mld $ della svizzera Actelion

Secondo fonti citate da Bloomberg, Johnson & Johnson avrebbe approcciato Actelion per il possibile takeover che valuterebbe la biotech svizzera oltre 17 miliardi di dollari. Actelion aveva chiuso in crescita dell'1,87% la seduta di giovedì a Zurigo, contro il progresso dello 0,60% dell'indice elvetico. Successivamente Johnson & Johson si era apprezzato dello 0,29% a Wall Street.

GoDaddy in trattativa esclusiva per il takeover da 1,7 mld di Host Europe

Secondo quanto riporta Reuters, GoDaddy, colosso Usa del web hosting con base in Arizona, sarebbe in trattativa esclusiva per acquisire Host Europe Group per una valutazione della rivale con base a Colonia, in Germania, che potrebbe superare gli 1,7 miliardi di euro. In precedenza, sempre Reuters, aveva riportato che un pool di banche (che comprende Barclays, Citigroup, Deutsche Bank e Morgan Stanley) stava preparando finanziamenti fino a 1,5 miliardi di euro per sostenere il takeover di Host Europe da parte di GoDaddy.

China Securities verso Ipo a Hong Kong con raccolta potenziale di 1 mld

Secondo quanto riporta Reuters, China Securities Finance (broker partecipato dal colosso cinese Citic Securities) si prepara a lanciare lunedì 28 novembre un'Ipo a Hong Kong in cui collocherà 1,13 miliardi di azioni al prezzo indicativo di 6,36-7,26 dollari di Hong Kong, per una raccolta potenziale di oltre 8,3 miliardi di dollari di Hong Kong (pari a più di 1 miliardo di euro).

Google verso "amnistia fiscale" in Indonesia. Pagherà solo 73 milioni

Google potrebbe cavarsela con poco nel contenzioso fiscale che ha con l'Indonesia. Muhammad Haniv, capo della divisione "casi speciali" del Fisco di Jakarta, intervistato dal Wall Street Journal ha infatti dichiarato che si sta valutando "un'amnistia fiscale" per Alphabet (nome assunto da Google lo scorso anno trasformandosi in holding). In settembre Reuters riportava che l'Indonesia puntava a procedere contro Mountain View per tasse non corrisposte negli ultimi cinque anni.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa