Rassegna Stampa

Trimestre in calo per Syngenta che conferma lo slittamento del takeover da parte di ChemChina

Syngenta ha presentato risultati relativi al terzo trimestre segnati dal declino del 3% delle vendite a 2,5 miliardi di dollari. Il gruppo svizzero dell'agro-chimico, come anticipato lunedì, ha anche fornito un aggiornamento sull'acquisizione da 43 miliardi di dollari da parte di China National Chemical Corporation (ChemChina). La stampa aveva riportato che il colosso chimico cinese alla scadenza prevista del 21 ottobre non aveva presentato alle autorità antitrust della Ue proposte di concessione per ottenere il via libera al takeover annunciato in febbraio.

Twitter verso nuovo taglio dell'organico dell'8%

Secondo quanto riporta Bloomberg, Twitter si prepara ad annunciare una nuova ristrutturazione che, come successo nell'ottobre dello scorso anno dovrebbe comportare il taglio del 8% del suo organico complessivo (in questo caso i licenziamenti sarebbero intorno a 300). Twitter presenterà i suoi risultati trimestrali il prossimo giovedì, ma secondo Bloomberg l'annuncio dei tagli potrebbe arrivare prima. Twitter, in declino di oltre il 40% negli ultimi 12 mesi, ha chiuso con una perdita limitata allo 0,36% la seduta di lunedì al Nyse, per poi recuperare terreno nel mercato esteso.

Schneider Electric smentisce voci di Opa da 18 mld $ su Rockwell Automation

Schneider Electric ha smentito la possibilità del lancio di un'offerta su Rockwell Automation. Settimana scorsa il sito StreetInsider aveva riportato che la conglomerata industriale francese stava studiando l'acquisizione del colosso Usa dell'automazione per una valutazione intorno a 18 miliardi di dollari (Rockwell Automation ne capitalizza circa 15,5 miliardi sul listino). Sulle indiscrezioni Rockwell Automation aveva sfiorato un guadagno del 7% venerdì a Wall Street, segnando il progresso più sostenuto in intraday da inizio febbraio.

Gagey verso l'incarico di chief financial officer in Air France-Klm

Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Frédéric Gagey, chief executive e chairman di Air France, dovrebbe lasciare gli incarichi prima della nuova tornata di negoziati con i sindacati per assumere il ruolo di chief financial officer della capogruppo Air France-Klm, vacante dal prossimo 4 novembre in seguito alle dimissioni, annunciate in luglio, di Pierre-François Riolacci (che passerà con lo stesso ruolo nella società di servizi danese Iss).

Berkshire Partners vicina all'acquisizione di Masergy in deal da 900 mln $

Secondo quanto riporta Reuters, il private Usa Berkshire Partners sarebbe vicino all'acquisizione di Masergy, azienda texana specializzata nel cloud networking, per oltre 900 milioni di dollari, debito incluso. La società, che come nota Reuters è concorrente diretta di colossi come Verizon, British Telecom o Tata Communications, dal 2011 è controllata dall'altro private Abry.

Syngenta crolla a Zurigo (-9%). ChemChina non dà concessioni alla Ue sull'Opa

Syngenta ha toccato una perdita superiore al 9% a Zurigo dopo che alla scadenza prevista del 21 ottobre China National Chemical Corporation (ChemChina) non ha presentato alle autorità antitrust della Ue proposte di concessione per ottenere il via libera all'acquisizione da 43 miliardi di dollari del gruppo svizzero dell'agro-chimico.

HollyFrontier verso deal da 1 mld $ sui lubrificanti di Petro-Canada

Secondo quanto riporta Reuters, il raffinatore Usa HollyFrontier sarebbe in trattativa avanzata per acquisire la divisione lubrificanti di Petro-Canada, oggi parte di Suncor Energy dopo la fusione dei due gruppi canadesi nel 2009. HollyFrontier avrebbe presentato l'offerta più alta, poco sopra 1 miliardo di dollari Usa, in una gara che ha attratto anche diversi private equity. HollyFrontier aveva chiuso con un balzo del 4,67% la seduta di venerdì a Wall Street. Suncor Energy aveva guadagnato invece l'1,08% a Toronto.

Td Ameritrade e Toronto-Dominion vicine al takeover da 4 mld $ di Scottrade

Secondo quanto riporta Reuters, Td Ameritrade Holding e la canadese Toronto-Dominion Bank sarebbero vicine ad acquisire Scottrade Financial Services in un'operazione da complessivi 4 miliardi di dollari. A fine settembre Bloomberg aveva riportato che la società del Missouri, attiva nei servizi finanziari (bancari e di brokeraggio), stava studiando la vendita. Td Ameritrade dovrebbe rilevare le attività di broker di Scottrade, mentre a Toronto-Dominion andrebbero quelle bancarie.

Il chairman di Nordea pronto a proseguire i negoziati per la fusione con Abn

Una fusione tra Nordea Bank e Abn Amro darebbe vita a una "gran bella banca" e i negoziati preliminari potrebbero continuare dopo le elezioni in Olanda previste per il marzo 2017. A dichiararlo, in un'intervista sabato a Yleisradio Oy (Yle, la televisione pubblica della Finlandia), è stato Björn Wahlroos, chairman della banca svedese.

At&t e Time Warner studiano la possibile fusione

Secondo quanto riportato da Bloomberg, manager di At&t e Time Warner si sarebbero incontrati nelle scorse settimane per discutere diverse strategie tra cui anche una possibile fusione. Randall Stephenson, chief executive dell'ex monopolista telefonico Usa, è da tempo alla ricerca di contenuti e programmi originali all'interno di un piano che punta a trasformare il colosso di Dallas in un gruppo di media e intrattenimento. Jeff Bewkes, numero uno di Time Warner, secondo Bloomberg sarebbe disponibile a un takevover a patto di strappare un prezzo adeguato.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa