Rassegna Stampa

Citi prepara il trasferimento di 900 addetti da Londra a Dublino

Secondo quanto riportato dall'edizione domenicale del quotidiano londinese Times, Citigroup si preparerebbe a trasferire 900 posizioni da Londra a Dublino. Il colosso Usa, che in Gran Bretagna impiega 9.000 addetti, lo scorso mese aveva anticipato che i lavoratori nel settore finanziario a Londra sarebbero stati trasferiti in altri Paesi europei, indipendentemente da quali accordi la Gran Bretagna riesca a siglare in scia alla Brexit.

Novartis valuta la dismissione della divisione eyecare Alcon

Novartis sta valutando di cedere Alcon, divisione attiva nell'eyecare il cui turnaround sta durando più del previsto. Lo ha dichiarato Joerg Reinhardt, chairman del colosso farmaceutico elvetico, in un'intervista pubblicata domenica dal SonntagsZeitung. "Alcon non si è sviluppata come ci aspettavamo negli ultimi due anni", ha spiegato Reinhardt. "Nel lungo periodo ci si pone l'interrogativo se siamo i migliori proprietari per Alcon", ha aggiunto. Novartis aveva acquisito Alcon da Nestlé gradualmente, nell'arco di due anni a partire dal 2008, per complessivi 51 miliardi di dollari.

Private in gara per acquisire Allfunds Bank da Intesa Sanpaolo e Santander

Secondo quanto riportano fonti citate da Reuters, i private Bain Capital e Advent starebbero valutando di presentare un'offerta congiunta per Allfunds Bank, piattaforma per il trading di fondi che potrebbe essere valutata fino a 2 miliardi di euro. Allfunds Bank è controllata pariteticamente da Santander Asset Management e Intesa Sanpaolo. Secondo Reuters, anche Cinven, Permira, Bc Partners ed Hellman & Friedman avrebbero approcciato la proprietà per una possibile acquisizione.

Shell investirà 10 mld $ in Brasile nei prossimi cinque anni

Royal Dutch Shell punta a continuare nei suo massicci investimenti in Brasile, con l'obiettivo di raddoppiare la produzione di petrolio estratto a elevate profondità marine per l'inizio del prossimo decennio. La big oil anglo-olandese, secondo quanto dichiarato dal vicepresidente esecutivo Wael Sawan (e riportato da Bloomberg), prevede d'investire 10 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni nel Paese sudamericano. "Siamo di gran lunga il maggiore investitore straniero" in Brasile, ha sottolineato Sawan.

Ajinomoto rileva il 33% della sudafricana Promasidor per 532 mln $

Come anticipato settimana scorsa da Reuters, la giapponese Ajinomoto ha battuto l'americana PepsiCo e raggiunto l'accordo per acquisire il 33% del capitale di Promasidor per 532 milioni di dollari e una valutazione complessiva del produttore sudafricano di latticini e bevande di 1,6 miliardi di dollari. Promasidor opera principalmente in Algeria, Angola, Congo, Ghana e Nigeria.

Pioggia di offerte su Pilsner Urquell e gli asset di Ab Inbev in Europa dell'Est

Secondo quanto riporta in esclusiva Reuters, Anheuser-Busch InBev (Ab Inbev) avrebbe attirato almeno sei offerte per Pilsner Urquell (leader di mercato con una quota del 40% in Repubblica Ceca) e altri brand dell'Europa dell'Est messi in vendita come condizione per il via libera regolatorio alla fusione da 107 miliardi di dollari con SabMiller.

A Credit Suisse il mandato per la vendita del 40% di Rbs in Saudi Hollandi Bank

Secondo quanto riporta in esclusiva Reuters, Credit Suisse avrebbe ottenuto da Royal Bank of Scotland il mandato per la vendita del 40% detenuto dalla banca britannica in Saudi Hollandi Bank, in un'operazione da potenziali 1,2 miliardi di dollari. Il Public Investment Fund (Pif, fondo sovrano dell'Arabia Saudita) è indicato come probabile acquirente del pacchetto azionario. Rbs aveva acquisito la partecipazione attraverso il takeover di Abn Amro nel 2007 e da anni stava cercando di dismetterla.

UniCredit (-1,6%): intoppo polacco nella vendita di Pioneer?

Debole UniCredit (-1,6%), probabilmente penalizzata dalle indiscrezioni del quotidiano polacco Rzeczpospolita, riportate dal Messaggero. Da queste ultime emerge che PZU, compagnia assicurativa controllata dalla Polonia e interessata ad acquisire Bank Pekao da UniCredit, vorrebbe inserire nell'operazione anche Pioneer Pekao Investments, la divisione polacca di Pioneer.

Santander torna a discutere con Rbs l'acquisizione di Williams & Glyn

Secondo quanto riportato dal quotidiano londinese Times, il Banco Santander, dopo essersi tirato fuori dai negoziati per l'acquisizione di Williams & Glyn in settembre, avrebbe presentato una nuova offerta alla controllante Royal Bank of Scotland Group (Rbs). L'istituto spagnolo aveva fatto dietrofront per disaccordi sul prezzo.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa