Rassegna Stampa

Samsung smentisce interesse per Arm Holdings (SoftBank Group)

Samsung Electronics smentisce le indiscrezioni stampa sul possibile interesse per l'acquisizione di un pacchetto di minoranza di Arm Holdings. Era stato il quotidiano Korea Times a riportare che il colosso dell'elettronica avrebbe l'intenzione di acquistare una quota compresa tra il 3% e il 5% nel capitale del produttore britannico di chip (le cui tecnologie sono alla base del boom dei terminali mobili) acquisito nel 2016 da SoftBank Group per 23,4 miliardi di sterline (pari a poco meno di 26 miliardi di euro al cambio attuale).

Eni e Saipem in deciso rialzo

Molto bene Eni +3,1% e Saipem +3,1%, quest'ultima in scia alle dichiarazioni a MF del CFO, Stefano Cavacini: il gruppo è ben preparato per affrontare crisi profonde (come il crollo del petrolio nel 2014) e l'emergenza Covid non ha fermato le attività sui progetti. Per il secondo semestre il manager prevede "volumi mediamente in linea con la prima parte dell'anno, con un margine potenzialmente stabile".

SF - www.ftaonline.com

MPS in netta flessione, rumor su scarso successo Tesoro in ricerca partner

Banca MPS -5,5% in netta flessione dopo le indiscrezioni di Affari&Finanza di Repubblica secondo cui il Tesoro nelle ultime settimane ha provato a capire se da parte di UniCredit +0,4%, BancoBPM -1,7% e BPER Banca -3,1% ci fosse disponibilità a valutare un'integrazione con l'istituto senese, con scarso successo. Ricordiamo che, in base agli impegni presi in occasione della ricapitalizzazione autorizzata dalla UE come aiuto di Stato temporaneo, entro fine anno il Tesoro dovrà indicare il percorso di uscita dal capitale di MPS (ha oltre il 68%), percorso da completare entro il 2021.

Trimestrali Usa: l'82,1% delle aziende meglio del consensus

Anche se questa tornata di trimestrali Usa si avvia a essere la più debole dai tempi della crisi finanziaria globale, segnali positivi arrivano dal numero di aziende che sono riuscite a fare meglio del consensus. Finora, con oltre la metà delle trimestrali presentata, l'82,1% delle aziende ha battuto le attese del mercato in termini di utile. Si tratta della migliore performance dal 1994, quando Refinitiv ha iniziato a elaborare la statistica. Le aziende che fanno parte dell'S&P 500 hanno complessivamente superato del 21,7% le stime finora.

Piazza Affari negativa e spread in netto rialzo. FTSE MIB -0,7%

Piazza Affari negativa e spread in netto rialzo. FTSE MIB -0,7%.


Il FTSE MIB segna -0,7%, il FTSE Italia All-Share -0,7%, il FTSE Italia Mid Cap -1,2%, il FTSE Italia STAR -0,1%.

BTP e spread in deciso peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 1,09% (chiusura precedente a 1,01%), lo spread sul Bund 161 bp (da 154) (dati MTS).

Mercati azionari europei incerti: EURO STOXX 50 +0,1%, FTSE 100 -0,6%, DAX +0,6%, CAC 40 -0,4%, IBEX 35 -1,2%.

FinecoBank tonica dopo buoni dati trim2, per AD è public company scalabile

Performance positiva venerdì per FinecoBank (oggi in avvio +2,1% a 12,53 euro) grazie ai buoni risultati conseguiti nel secondo trimestre: ricavi +24,4% a/a, risultato di gestione +35,8% a/a, utile netto aggiustato a 88,7 milioni di euro, +17,4% rispetto ai 75,6 del secondo trimestre 2019. I Total Financial Assets al 30 giugno 2020 si attestano a 82,6 miliardi, in crescita dell'8,9% rispetto a giugno 2019. Nel primo semestre 2020 la raccolta è stata pari a 4,7 miliardi (+42,4% a/a).

Telefónica annuncia fusione di O2 con Virgin Media (Liberty)

Come anticipato settimana scorsa da Reuters, Telefónica ha comunicato di avere raggiunto l'accordo per la creazione di una joint venture paritetica insieme a Liberty Global, in cui verranno unite le attività di O2, la divisione di telefonia mobile in Gran Bretagna della telecom spagnola, e Virgin Media, fornitore di servizi a banda larga che fa parte del gruppo del miliardario americano John Malone.

Petrolio: riserve Usa salite di 8,4 milioni di barili (Api)

Secondo le stime riportate martedì dall'American Petroleum Institute (Api), le scorte di greggio in Usa sono rimbalzate di 8,4 milioni di barili nella settimana chiusa il 1° maggio. Le riserve di benzina sono invece salite di 2,2 milioni di barili. I dati dell'Api precedono quelli ufficiali della U.S. Energy Information Administration (Eia), che saranno diffusi in serata. Secondo il consensus di S&P Global Platts, citato da MarketWatch, l'Eia dovrebbe comunicare un incremento di 7,1 milioni di barili per il greggio.

Piazza Affari positiva, bene industriali e petroliferi. Spread sotto pressione dopo Corte tedesca su QE. FTSE MIB +1,3%

Piazza Affari positiva, bene industriali e petroliferi. Spread sotto pressione dopo Corte tedesca su QE. FTSE MIB +1,3%.


Il FTSE MIB segna +1,3%, il FTSE Italia All-Share +1,2%, il FTSE Italia Mid Cap +0,4%, il FTSE Italia STAR +1,1%.

BTP e spread in peggioramento.
Il rendimento del decennale segna 1,89% (chiusura precedente a 1,81%), lo spread sul Bund 246 bp (da 236) (dati MTS).

Telecom accelera, Elliott scalpita per rete unica e riduce esposizione

Telecom Italia +3,3% in deciso progresso dopo quanto riferito da La Stampa. Secondo fonti vicine al fondo Elliott, quest'ultimo sarebbe spazientito dalle lungaggini del progetto di creazione della rete unica mediante integrazione con Open Fiber. Enel, azionista di riferimento di OF sembra avere idee diverse su come effettuare la combinazione. Elliott ha recentemente ridotto la propria esposizione su Telecom dal 7,1% al 5,1%: secondo alcuni potrebbe essere un messaggio al governo per spingerlo ad accelerare i tempi ed evitare il ritorno sul ponte di comando di Vivendi.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa