Rassegna Stampa

Nomura in rally del 10,54% a Tokyo su buyback da 1,24 miliardi

Nomura Holdings ha chiuso la seduta a Tokyo con un balzo del 10,54% (a fronte per altro del netto guadagno dell'1,72% del Nikkei 225). Il rally dell'istituto nipponico (migliore performance giornaliera dal novembre 2016) è arrivato in scia all'annuncio di un buyback da 150 miliardi di yen (1,24 miliardi di euro) da realizzarsi entro il marzo 2020. Prima della comunicazione, nota il Financial Times, Nomura scambiava sui minimi degli ultimi sei anni.

Petrolio: riserve Usa calate di 812.000 barili (stime Api)

Secondo le stime riportate martedì dall'American Petroleum Institute (Api), le scorte di greggio in Usa sono calate di 812.000 barili nella settimana chiusa il 14 giugno. Le riserve di benzina sono invece cresciute di 1,5 milioni di barili. I dati dell'Api precedono quelli ufficiali della U.S. Energy Information Administration (Eia), che saranno diffusi in giornata. Secondo le stime di S&P Global Platts, citate da MarketWatch, l'Eia dovrebbe comunicare una contrazione di 2 milioni di barili per il greggio e una crescita di 1 milione per la benzina.

Boeing senza ordini nella prima giornata del Paris Air Show

Boeing a secco nella prima giornata del Paris Air Show (appuntamento clou per il settore, in corso fino a domenica 23 giugno all'aeroporto di Le Bourget). Il colosso Usa dell'aerospaziale non ha infatti incassato alcun ordine lunedì, contro i 123 della storica rivale Airbus (secondo quanto riporta la società di consulenza per il settore Iba.iQ., citata da dalla Cnbc).

WarnerMedia verso contratto da 500 milioni con J.J. Abrams

Secondo quanto riportato dal New York Times, WarnerMedia sarebbe vicina a siglare un contratto del valore di 500 milioni di dollari con J.J. Abrams, autore, regista e produttore noto per serie tv di successo come Lost e Westworld e per il rilancio della saga cinematografica di Star Trek (e, più di recente, anche di quella di Star Wars). I termini dell'accordo prevederebbero che l'ex Time Warner (dallo scorso anno controllata da At&t) abbia il diritto di prelazione sulle future produzioni di Abrams. Non è chiaro se Abrams possa ancora dirigere film per altri studios.

Cina: riserve in Treasury Usa sui minimi dall'aprile del 2017

Secondo i dati ufficiali dello U.S. Department of the Treasury (il ministero del Tesoro di Washington), citati da Bloomberg, le riserve in titoli di Stato Usa detenute dalla Cina sono calate in aprile di 7,5 miliardi di dollari a quota 1.110 miliardi, sui minimi dall'aprile 2017. Escludendo il modesto acquisto di febbraio, Pechino ha venduto Treasury Usa tutti i mesi a partire dallo scorso settembre.

Huawei taglia l'outlook al 2020 per l'attacco di Washington

Huawei Technologies taglia l'outlook al 2020 a causa dell'attacco lanciato da Washington. Ren Zhengfei, fondatore e president del gigante cinese delle infrastrutture di rete, nel corso di un evento a Shenzhen ha dichiarato di attendersi una crescita piatta per i ricavi nel prossimo biennio. "Quest'anno e il prossimo i nostri ricavi saranno intorno a 100 miliardi di dollari", ha spiegato. In precedenza Huawei aveva stimato invece una crescita intorno a 120 miliardi.

Deutsche Bank vuole creare bad bank con 50 miliardi di asset

Secondo quanto riportato domenica dal Financial Times, Deutsche Bank punta a creare una bad bank in cui fare confluire 50 miliardi di euro di asset con scarso rendimento. Il colosso bancario tedesco starebbe anche valutando il ridimensionamento delle attività di trading azionario in Usa. Ipotesi che era già stata anticipata in maggio da Reuters. Le fonti hanno riferito al quotidiano britannico che l'ammontare complessivo delle attività non performing continua a oscillare tra 30 e 50 miliardi e potrebbe costituire fino al 14% del bilancio della banca.

Bayer investirà 5 miliardi in ricerca su nuovi diserbanti

Bayer ha annunciato che investirà 5 miliardi di euro in dieci anni nella ricerca per nuovi diserbanti, dopo che il mese scorso un giudice californiano aveva stabilito risarcimenti superiori a 2 miliardi di dollari su accuse che il Roundup (pesticida basato sul glifosato) sia responsabile dei tumori che hanno colpito i coniugi Pilliod. Maxi sanzione che ha spinto il titolo Bayer sui minimi di sette anni. Come ricorda Reuters, il Roundup era stato acquisito da Bayer attraverso il takeover di Monsanto.

Asia contrastata. Nikkei 225 in progresso di appena lo 0,03%

Dopo una chiusura d'ottava in declino per Wall Street (peggiore dei tre principali indici newyorkesi il Nasdaq, deprezzatosi venerdì dello 0,52%), la nuova settimana inizia in Asia con una tendenza maggiormente contrastata mentre i riflettori si spostano sulle Banche centrali. In settimana, infatti, Federale Reserve, Bank of Japan e Bank of England sono attese a decisioni sulle rispettive politiche monetarie.

Trump torna ad attaccare il chairman della Fed Jerome Powell

Donald Trump torna di nuovo a puntare il mirino contro Jerome Powell. Il chairman della Federal Reserve (Fed) era stato nominato dallo stesso Trump che però in più occasioni ha dichiarato di essersi pentito della scelta. "È la mia scelta. E non sono affatto d'accordo con lui", ha sottolineato il presidente Usa, intervistato da George Stephanopoulos, anchorman di Abc News.

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa