Rassegna Stampa

Apollo lavora al ritorno sul listino di Rackspace Technology

Secondo quanto emerge dalla documentazione presentata presso la U.S. Securities and Exchange Commission (Sec, l'autorità di controllo dei mercati finanziari Usa) e citata da Reuters, Rackspace Technology ha avviato il processo di collocamento a Wall Street per una raccolta potenziale di 100 milioni di dollari. La cifra non è definitiva (abitualmente l'ammontare iniziale è funzionale al calcolo dei costi dell'Ipo).

Per Churchill e MultiPlan fusione del valore di 11 miliardi

Confermando precedenti indiscrezioni del Wall Street Journal, Churchill Capital e MultiPlan hanno annunciato domenica di avere raggiunto l'accordo per la fusione, in un'operazione del valore complessivo di 11 miliardi di dollari. MultiPlan, la cui piattaforma è utilizzata da colossi dell'assicurazione sanitaria come UnitedHealth Group e Cigna, è attualmente controllata dal private equity Hellman & Friedman. Churchill è una special purpose acquisition company (Spac) quotata al Nyse dallo scorso febbraio.

Analog Devices tratta takeover di Maxim Integrated Products

Secondo quanto riportato domenica dal Wall Street Journal, Analog Devices sarebbe in trattativa avanzata per l'acquisizione di Maxim Integrated Products, per una valutazione del produttore di chip californiano intorno a 20 miliardi di dollari (Maxim capitalizza poco più di 17 miliardi di dollari al Nasdaq). Secondo Reuters, il takeover dovrebbe essere realizzato interamente attraverso lo scambio di azioni. Per il gruppo del Massachusetts, l'integrazione di Maxim garantirebbe un'espansione delle attività in segmenti come le auto a guida autonoma e le reti 5G.

RR - www.ftaonline.com

Credit Suisse valuta taglio di centinaia di posti di lavoro

Secondo quanto riportato dal SonntagsZeitung, citato da MarketWatch, Credit Suisse starebbe valutando il taglio di centinaia di posti di lavoro all'interno di un nuovo piano di riduzione dei costi finalizzato al raggiungimento dei target di profittabilità. Tra le misure indicate dal settimanale elvetico, ci potrebbero essere anche la chiusura di 120 filiali e la fusione della divisioni Risk e Compliance. L'investment banking potrebbe invece essere separato in due distinte unit. Credit Suisse aveva chiuso in rialzo del 2,09% venerdì a Zurigo.

RR - www.ftaonline.com

E.On vende a Mvm l'intero business retail in Repubblica Ceca

E.On ha comunicato sabato che cederà l'intero business retail in gas ed elettricità della Repubblica Ceca all'ungherese Mvm. Come ricorda Reuters, in gara c'erano anche Eph, Kkcg e Sev.en Energy, ma alla fine ha prevalso la utility pubblica di Budapest. La vendita, che riguarda circa 1,6 milioni di utenze, è l'ultimo tassello delle condizioni previste dalla Commissione europea nel settembre dello scorso anno per il via libera all'acquisizione da parte di E.On di attività della connazionale Innogy.

China Bohai Bank raccoglie 1,58 miliardi da Ipo a Hong Kong

Secondo fonti citate da Reuters, China Bohai Bank avrebbe raccolto 13,82 miliardi di dollari di Hong Kong (pari a 1,58 miliardi di euro) dalla sua Ipo sulla piazza dell'ex colonia britannica. L'istituto di credito avrebbe collocato 2,88 miliardi di titoli al prezzo unitario di 4,80 dollari di Hong Kong (4,75-4,98 dollari la forchetta in precedenza comunicata).

Apax pronta alla vendita di Neuraxpharm per 1,2-1,4 miliardi

Secondo quanto riportano fonti citate da Reuters, Apax Partners si starebbe preparando alla vendita di Neuraxpharm, con l'obiettivo di monetizzare le elevate valutazioni raggiunte dal settore healthcare in scia all'epidemia di coronavirus. Il private londinese avrebbe già discusso con potenziali acquirenti (tra i papabili ci sarebbero altri private come Kkr, Advent, Nordic Capital, Bridgepoint, Eqt, Cinven e Bain Capital) e punterebbe a un incasso di 1,2-1,4 miliardi di euro.

Giappone: per Pil attesa performance più negativa dal 1994

Il Pil del Giappone è atteso a una contrazione del 5,3% nell'esercizio in corso (in chiusura il 31 marzo 2021), in quella che sarebbe la peggiore performance dal 1994 (anno in cui si è iniziato a elaborare l'attuale statistica). Il risultato emerge da un sondaggio condotto da Reuters tra 30 economisti nel periodo 3-9 luglio. L'outlook è poi per un'espansione del 3,3% dell'economia del Sol Levante nel successivo anno fiscale.

RR - www.ftaonline.com

Nvidia sorpassa Intel per capitalizzazione a Wall Street

Nvidia ha chiuso in rally del 3,49% mercoledì a Wall Street (tra i migliori titoli di un Nasdaq in rialzo dell'1,44%), raggiungendo una capitalizzazione di oltre 251 miliardi di dollari. Il produttore di chip di Santa Clara sorpassa così lo storico leader del settore Intel, che a Wall Street vale poco più di 248 miliardi. Nel 2020 il titolo Nvidia si è apprezzato del 74% contro la perdita del 2% di Intel e il guadagno dell'11% del Phlx Semiconductor Index.

Cerved accelera con rumor ripresa ricerca partner per divisione NPL

Cerved +3,8% tocca i massimi da circa un mese grazie a quanto riferito da MF-Milano Finanza: il gruppo ha ripreso il lavoro di ricerca di un soggetto interessato alla propria divisione NPL. A metà febbraio era stata avviata una trattativa in esclusiva con Intrum, poi interrotta "alla luce del particolare periodo di congiuntura economico-finanziaria riconducibile all'emergenza epidemiologica da COVID-19". Un nuovo processo di valorizzazione potrebbe partire dopo la presentazione dei risultati del primo semestre in programma il 30 luglio.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Rassegna Stampa