Mercati Americani

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei sopra la parità: Euro Stoxx 50 +0,2%, FTSE 100 +0,2%, DAX +0,1%. Le chiusure della seduta precedente: Euro Stoxx 50 +0,33%, Londra (FTSE 100) +0,12%, Francoforte (DAX) +0,24%, Parigi (CAC 40) +0,34%, Madrid (IBEX 35) -0,10%, Milano (FTSE MIB) +0,04%.

Future sugli indici azionari americani stabili: S&P 500 -0,02%, NASDAQ 100 -0,01%, Dow Jones Industrial -0,01%. Le chiusure dei principali indici USA nella seduta precedente: S&P 500 +0,07%, NASDAQ Composite -0,29%, Dow Jones Industrial -0,00%.

Borsa Usa: Dow Jones piatto, Nasdaq Composite -0,29%

La Borsa di New York ha chiuso la seduta senza grandi variazioni. L'S&P 500 ha guadagnato lo 0,07% mentre il Nasdaq Composite ha perso lo 0,29%. Piatto il Dow Jones. Tornano a crescere i timori per un possibile stallo nei negoziati commerciali Usa-Cina, con Pechino che avrebbe messo come condizione per la firma dell'accordo di fase uno la rimozione dei dazi introdotti a inizio settembre su 112 miliardi di dollari di merci made in China. Non ci sono segnali sul fatto che Donald Trump possa accettare un simile "ricatto".

Per Williams (Fed) interventi su tassi legati a nuovi dati

Secondo John Williams, president della Federal Reserve Bank (Fed) di New York, eventuali ulteriori interventi sui tassi d'interesse saranno legati ai nuovi dati macroeconomici in arrivo. "Vogliamo che l'economia continuti a essere né troppo calda né troppo fredda", ha dichiarato nel corso di un evento organizzato dal Wall Street Journal. Per Williams, in ogni caso, i tre tagli dei tassi decisi nel corso del 2019 dalla Fed (l'ultimo a fine ottobre) hanno meglio posizionato l'economia Usa per sopportare i potenziali rischi.

RR - www.ftaonline.com

Coty: risultati in calo, ma eps sopra le attese

La statunitense Coty, una delle maggiori società di profumi del mondo, ha chiuso il terzo trimestre del 2019 con ricavi netti in calo da 2,03 a 1,94 miliardi di dollari, sotto le attese. Il margine lordo è passato da 1,22 a 1,20 miliardi, ma il risultato operativo è stato positivo per 126 milioni contro il rosso da 20,7 mln di un anno fa grazie a un notevole taglio delle spese. A fronte di un rosso da 12,1 milioni nel terzo trimestre del 2018, Coty ha registrato nel terzo quarto del 2019 un utile netto per la capogruppo di 52,3 milioni di dollari.

Hp in rally al Nyse

Hp balza del 13% al Nyse. Secondo fonti citate dal Wall Street Journal, Xerox Holdings starebbe valutando di presentare un'offerta, in titoli e azioni, per il takeover del produttore di pc e stampanti. L'offerta sarebbe a premio e Xerox avrebbe già ottenuto l'impegno informale da parte di una delle maggiori banche Usa per finanziare l'operazione.

RV - www.ftaonline.com

Borsa Usa: indici deboli, vola Hp

La Borsa di New York ha aperto la seduta in leggero ribasso. Il Dow Jones cede lo 0,1%, l'S&P 500 lo 0,1% e il Nasdaq Composite lo 0,3%. Tornano a crescere i timori per un possibile stallo nei negoziati commerciali Usa-Cina, con Pechino che avrebbe messo come condizione per la firma dell'accordo di fase uno la rimozione dei dazi introdotti a inizio settembre su 112 miliardi di dollari di merci made in China. Non ci sono segnali sul fatto che Donald Trump possa accettare un simile "ricatto".

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Americani