Mercati Americani

Azionario globale sottotono nel pomeriggio

I maggiori indici azionari internazionali nel pomeriggio registrano deboli performance.
A New York l'S&P 500 cede lo 0,06%, il Nasdaq 100 lo 0,08% e il Dow Jones lo 0,11 per cento.
In Europa il Dax perde lo 0,4% e il Ftse 100 lo 0,63 per cento. Bene il Cac 40 con un +0,27%, ma l'Ibex 35 segna un ribasso dello 0,11% e il Ftse Mib italiano uno dello 0,19 per cento.

Dow Jones, il rialzo si ferma su una resistenza rilevante

Dow Jones, il rialzo si ferma su una resistenza rilevante. Il rimbalzo disegnato dal Dow dai minimi del 3 dicembre si e' arrestato per ora in area 27750, sul 50% di ritracciamento del ribasso dal massimo del 27 novembre. Senza la rottura di questo gradino della scala dei ritracciamenti, e del successivo (61,8% a 27850 circa) il rischio che il rimbalzo si dimostri solo un elemento temporaneo e' alto. Sotto 27520 attesa la ripresa del ribasso verso 27300 e 27055, base del gap del 1° novembre.

AM - www.ftaonline.com

Borsa Usa: indici piatti

La Borsa di New York ha aperto la seduta sostanzialmente piatta in un clima di attesa di novità sul fronte dei negoziati commerciali Usa-Cina.
Tra i titoli in evidenza Rh +7%. L'ex Restoration Hardware ha comunicato risultati relativi al terzo trimestre segnati da profitti netti in crescita da 20,1 milioni, pari a 73 centesimi per azione, a 52,5 milioni, e 2,17 dollari. Su base rettificata l'eps si è attestato a 2,79 dollari, a fronte di ricavi aumentati da 636,6 a 677,5 milioni. Il consensus di FactSet era invece di 2,23 dollari e 676,4 milioni rispettivamente.

USA: ordini industriali in crescita a ottobre +0,3% m/m

Il Dipartimento del Commercio U.S. ha annunciato che nel mese di ottobre gli ordini industriali sono cresciuti dello 0,3% dopo un calo dello 0,8% registrato a settembre, rivisto da -0,6%. Gli economisti avevano stimato una crescita dello 0,3% su base mensile. Gli ordinativi alle fabbriche escluso il settore dei trasporti sono cresciuti dello 0,2% a ottobre, dopo un incremento dello 0,1% a settembre.

CC - www.ftaonline.com

Costco, vendite in crescita a novembre

La catena statunitense di ipermercati Costco ha registrato vendite nette da 13,62 miliardi di dollari a novembre in crescita del 6,7% rispetto al dato di un anno fa. Il dato è al netto degli impatti collegati alle fluttuazioni dei cambi e dei prezzi della benzina. Nel periodo l'e-commerce del gruppo ha registrato una flessione del 3,7% dovuta in buona parte al ritardo di una settimana rispetto al 2018 della sequenza Ringraziamento-Black Friday-Cyber Monday.

GD - www.ftaonline.com

USA: deficit commerciale di beni ottobre a 47,2 mld di dollari da 51,1 mld R (atteso -48,7 mld)

Nel mese di ottobre negli USA la bilancia commerciale ha segnato un deficit pari a 47,2 miliardi di dollari, in netto calo rispetto al disavanzo di 51,1 mld del mese precedente (rivisto da 52,5 mld) risultando inferiore alle attese fissate a 48,7 miliardi di deficit. Le importazioni sono diminuite a 254,3 miliardi di dollari (-1,7%) mentre le esportazioni sono scese a 207,1 mld (-0,2%).

CC - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Mercati Americani