Comunicati titoli estero

Deere rivede al ribasso le stime

Deere & Co. ha annunciato risultati trimestrali inferiori alle attese. Nel secondo trimestre l'utile per azione si è attestato a 3,52 dollari su ricavi per 11,34 miliardi. Gli analisti avevano previsto un Eps a 3,60 dollari su ricavi per 11,36 miliardi. Deere ha abbassato le stime annuali e ora stima ricavi in crescita del 5% contro il +7% della precedente guidance) ed un utile a 3,3 miliardi di dollari (da 3,6 miliardi).

RV - www.ftaonline.com

Crollo al Nyse per Pinterest su rosso superiore al consensus

Pinterest ha toccato un crollo superiore al 15% in after market (la seduta di giovedì al Nasdaq si era per altro chiusa in rally del 7,64%), dopo che la società di San Francisco (creatrice dell'omonimo social network basato sulla ricerca di immagini), che aveva debuttato a Wall Street il mese scorso, ha comunicato risultati relativi al primo trimestre segnati da perdite nette per 41,4 milioni di dollari, pari a 33 centesimi per azione.

Crollo del 10% al Nasdaq per Baidu su primo rosso dal 2005

Baidu ha toccato un crollo superiore al 10% in after market (la seduta di giovedì al Nasdaq si era invece chiusa in rialzo dello 0,79%), dopo che il colosso cinese del Web (l'omonimo motore di ricerca è secondo a livello globale dietro a Google) ha comunicato risultati relativi al primo trimestre segnati dal primo rosso da quando debuttò a Wall Street nel 2005. Baidu ha registrato nei tre mesi perdite nette per 327 milioni di yuan (pari a 49 milioni di dollari), contro i 6,7 miliardi (970 milioni di dollari) di utile di un anno prima.

Duerr: inatteso calo dell'Ebit adjusted nel primo trimestre

Duerr AG perde il 3% alla Borsa di Francoforte. Il costruttore di macchinari industriali ha chiuso il primo trimestre 2019 con un giro d'affari in crescita a 949,9 milioni di euro da 840,1 milioni del primo trimestre 2018 e con un risultato operativo adjusted in calo a 54,6 milioni (da 56,8 milioni). Gli analisti avevano previsto un Ebit in leggero incremento a 56,9 milioni. Nei tre mesi il Free cash flow è negativo per 66 milioni di euro.

RV - www.ftaonline.com

Amazon partecipa a finanziamenti da 575 milioni in Deliveroo

Amazon.com ha guidato una nuova tornata di finanziamenti nel capitale di Deliveroo (cui hanno partecipato investitori esistenti come T Rowe Price, Fidelity Management and Research e Greenoaks) da complessivi 575 milioni di dollari. Finora la società britannica attiva nel comparto delle ordinazioni online di servizi di ristorazione ha raccolto 1,53 miliardi di dollari. Nei mesi scorsi erano circolate voci di una possibile acquisizione da parte di Uber Technologies, ma a fine 2018 il Telegraph aveva riportato che Deliveroo punterebbe all'Ipo da realizzarsi nel 2020.

Vallourec: Ebitda torna positivo nel primo trimestre

Vallourec balza del 7% alla Borsa di Parigi. Il produttore di tubi per l'industria petrolifera ha registrato nel primo trimestre una perdita di 90 milioni di euro contro il rosso di 170 milioni dello stesso periodo di un anno prima. L'Ebitda è tornato positivo per 67 milioni da -5 milioni del primo trimestre 2018. Il dato è anche superiore alle attese degli analisti (consensus 51,1 mln).

RV - www.ftaonline.com

Goldman Sachs rileva United Capital Financial per 750 milioni

Goldman Sachs Group ha annunciato giovedì di avere raggiunto l'accordo per acquisire United Capital Financial Partners. Il colosso newyorkese, come anticipato nel weekend da Reuters, pagherà 750 milioni di dollari in quella che è la sua maggiore acquisizione dallo scoppio della crisi finanziaria (in realtà bisogna risalire fino al settembre 2000 e al takeover da 6,5 miliardi di dollari di Spear, Leeds & Kellogg in September 2000).

Nvidia batte il consensus su profitti e ricavi nel trimestre

Nvidia ha toccato un rialzo superiore al 7% in after market a Wall Street (la seduta di giovedì si era già chiusa in rialzo dello 0,38% al Nasdaq), dopo la presentazione di risultati trimestrali superiori alle stime, ma il rally ha perso forza in scia alle dichiarazioni della chief financial officer Colette Kress, che ha detto di attendersi vendite deboli nel segmento dei data center anche nel periodo in corso. Nel primo trimestre Nvidia ha registrato il crollo dei profitti netti da 1,24 miliardi, pari a 1,98 dollari per azione, a 394 milioni, e 64 centesimi.

Sony va in rally a Tokyo su nuovo buyback da 1,63 miliardi

Sony Corporation ha chiuso la seduta a Tokyo in rally del 9,89% (ampiamente migliore performance di un Nikkei 225 in progresso dello 0,89%), dopo che il colosso nipponico dell'elettronica giovedì aveva annunciato un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie fino a 200 miliardi di yen (1,63 miliardi di euro), pari al 4,8% del suo capitale. Il buyback si estenderà fino al 31 marzo 2020.

RR - www.ftaonline.com

Pages

Subscribe to RSS - Comunicati titoli estero