Comunicati titoli estero

Bonmarché affonda a Londra. Accettata l'offerta di Spectre

Bonmarché Holdings affonda a Londra, dopo che il board del retailer britannico di abbigliamento mercoledì ha annunciato la revisione della sua raccomandazione per l'offerta presentata dal miliardario Philip Day, attraverso la sua Spectre Holdings. In maggio la proposta di Spectre di 11,44 pence per azione, a sconto del 29% rispetto alla chiusura del titolo martedì (a 16 pence di valore), era stata respinta e definita "inadeguata".

BlackBerry: Eps adj. sopra attese, deludono i ricavi

La cybersecurity company BlackBerry ha registrato nel primo trimestre un utile per azione adjusted di 1 centesimo per azione. Gli analisti avevano previsto un risultato in pareggio. Peggio del previsto il giro d'affari a 247 milioni contro i 265 milioni del consensus.

RV - www.ftaonline.com

Synnex Corporation in rally su trimestre oltre il consensus

Synnex Corporation ha sfiorato un rally del 5% in after market (la seduta di martedì al Nyse si era invece chiusa in declino dello 0,43%), dopo che il fornitore di servizi It californiano ha comunicato risultati relativi al secondo trimestre del suo esercizio segnati da profitti netti in crescita da 93,7 milioni, pari a 2,34 dollari per azione, a 114,5 milioni, e 2,23 dollari. Su base rettificata l'eps si è attestato a 2,86 dollari, a fronte di ricavi in progresso del 17% annuo a 5,72 miliardi di dollari.

Tdr ufficializza offerta da 2,13 miliardi su Bca Marketplace

Tdr Capital ha ufficializzato la sua offerta da 1,9 miliardi di sterline (poco più di 2,13 miliardi di euro al cambio attuale) su Bca Marketplace. Settimana scorsa la società di Bedford (che opera il maggiore sito web di compravendita di auto usate in Europa) aveva annunciato di essere in trattativa con Tdr il buyout. Il private equity londinese ha messo sul piatto 243 pence per azione, pari a un premio del 25% rispetto alla chiusura del titolo a Londra lo scorso mercoledì 19 giugno.

Yara: dividend payout ratio sale al 50%

Il produttore di fertilizzanti Yara International, nel corso del Capital Markets Day a Londra, ha rivisto al rialzo l'obiettivo di dividend payout ratio al 50% contro il 40-45% indicato in precedenza ed ha annunciato di avere allo studio l'Ipo della divisione "azoto". Il titolo alla Borsa di Oslo guadagna mezzo punto percentuale.

RV - www.ftaonline.com

FedEx in rosso nel trimestre fa comunque meglio delle attese

FedEx Corporation ha comunicato martedì dopo la chiusura di Wall Street risultati relativi al quarto trimestre dell'esercizio 2019 segnati da un rosso monstre di 1,97 miliardi, pari a 7,56 dollari per azione, contro gli 1,13 miliardi, e 4,15 dollari, di profitti del pari periodo del precedente esercizio. Su base rettificata l'eps si è però attestato a 5,01 dollari, a fronte di ricavi in crescita da 17,3 a 17,8 miliardi di dollari. Il consensus di FactSet era invece per 4,85 dollari e 17,8 miliardi rispettivamente.

Micron vola al Nasdaq su outlook migliorato per mercato chip

Micron Technology vola al Nasdaq dopo avere migliorato l'outlook per il mercato dei chip di memoria. "Per i segmenti di Dram e Nand permane un eccesso d'offerta", ha dichiarato il chief financial officer David Zinsner. "Detto questo, stiamo iniziando a vedere alcuni segnali di miglioramento della domanda di bit. In particolare prevediamo una forte crescita delle nostre spedizioni di Dram per i mercati della grafica cloud e dei pc nel quarto trimestre, seguito da una crescita più normale nel primo trimestre", ha sottolineato.

Pages

Subscribe to RSS - Comunicati titoli estero