Report e Ratings

Saipem: Equita conferma la raccomandazione buy

Saipem +0,8% a 4,73 euro. Equita conferma la raccomandazione buy e il target a 5,30 euro. Il titolo, partito in forte rialzo grazie ai buoni dati del primo trimestre 2019, ha poi invertito la rotta: durante la presentazione dei risultati l'a.d. Stefano Cao ha dichiarato che il gruppo non prevede la vendita delle divisioni drilling, ma sta valutando altre opzioni come aggregazioni con altri operatori del settore o l'ingresso di soci. La quotazione del drilling è improbabile ora ma potrebbe essere presa in considerazione dopo un'aggregazione, ha aggiunto il manager.

SF - www.ftaonline.com

Poste Italiane poco sotto il record storico

Poste Italiane, -0,7% a 9,45 euro, riduce le perdite dopo il fisiologico storno a seguito del rally delle ultime sedute, rally culminato con il nuovo record storico a 9,5280 euro fatto segnare nelle primissime battute della seduta odierna (ieri aveva raggiunto i 9,5260). Il titolo negli ultimi giorni ha beneficiato dei report di alcuni tra i broker più importanti: ieri Mediobanca ha confermato il giudizio outperform e incrementato da 8,50 a 11,30 euro il target. Lunedì Deutsche Bank aveva avviato la copertura sul titolo con raccomandazione buy e target price a 10 euro.

CDP, Fitch conferma rating a BBB (outlook negativo)

Cassa depositi e prestiti (CDP) comunica che, in data 17 aprile 2019, l'agenzia di rating Fitch ha confermato i rating di lungo e breve termine di CDP (rispettivamente, BBB e F2).L'outlook rimane negativo, in linea con il medesimo outlook suirating della Repubblica Italiana.

GD - www.ftaonline.com

Lombard Odier: Europa, (quando) finirà il rallentamento?

Lombard Odier- Clientela Privata ha pubblicato il seguente report sulla "Strategia di Investimento per il 2 trimestre" a cura di Bill Papadakis, Macro Strategist Banque Lombard Odier & Cie SA.

"Le prospettive a breve termine dell'Eurozona dipendono dall'eventualità che persista l'attuale debolezza legata al commercio e da quante probabilità ci sono che tale debolezza si riversi sulla domanda interna in termini concreti.

Schroders: da Pil cinese sorpresa positiva, ma qualcosa non torna

Craig Botham, Emerging Markets Economist, di Schroders ha così commentato gli ultimi dati sull'andamento del Prodotto interno lordo della Cina.

"I dati sul Pil cinese per il primo trimestre del 2019 sono stati una sorpresa positiva per i mercati, con una crescita invariata rispetto a fine 2018, al 6,4% a-a.

Data la debolezza dei dati ad alta frequenza per i primi mesi dell'anno, questo risultato ha sorpreso gran parte degli economisti. Sembra che l'economia sia stata salvata da un'inversione di rotta notevole a marzo.

Piazza Affari in rialzo. Bene Poste e bancari, debacle Juventus. FTSE MIB +0,39%

Piazza Affari in rialzo. Bene Poste e bancari, debacle Juventus. FTSE MIB +0,39%.


Il FTSE MIB segna +0,39%, il FTSE Italia All-Share +0,33%, il FTSE Italia Mid Cap -0,22%, il FTSE Italia STAR -0,28%.

BTP poco mossi.
Il decennale rende il 2,63% (+1 bp rispetto alla chiusura precedente), lo spread sul Bund segna 254 bp (-1 bp) (dati MTS).

Mercati azionari europei positivi: Euro Stoxx 50 +0,4%, FTSE 100 -0,1%, DAX +0,5%, CAC 40 +0,4%, IBEX 35 +0,6%.

Pages

Subscribe to RSS - Report e Ratings