Report e Ratings

STM: Equita conferma buy

STMicroelectronics +3,9% a 16,6550 euro. Equita conferma la raccomandazione buy e il target a 18,00 euro. Il gruppo ha comunicato questa mattina risultati del primo trimestre 2019 lievemente sotto le attese. I ricavi sono scesi del 6,7% a/a a 2,076 miliardi di dollari (consensus Bloomberg 2,11), l'EBIT del 21,6% a/a a 211 milioni (215,3) e l'utile netto del 25,4% a/a a 178 milioni (177,7). La flessione dei risultati rispetto allo stesso periodo del 2018 era attesa a causa della debolezza del mercato dei semiconduttori nella prima parte dell'anno.

Utility in rosso, pesa giudizio BofA Merrill Lynch su E.On

Seduta negativa per i titoli del settore utility: l'indice EURO STOXX Utilities segna -1,0%, appesantito da E.On, -3,3% a 9,50 euro a Francoforte. Il titolo del gruppo tedesco viene penalizzato dalla decisione di Bank of America Merrill Lynch di peggiorare drasticamente la raccomandazione a underperform da buy con target price tagliato a 9 euro (da 11,20). A Milano Terna -1,1%, Italgas -0,9%, Snam -1,0%, Hera -1,1%.

Simone Ferradini - www.ftaonline.com

Saipem: Morgan Stanley conferma overweight

Saipem +4,1% a 4,8570 euro. Morgan Stanley conferma la raccomandazione overweight e il target a 7,00 euro. Il titolo è in forte rialzo anche grazie al rally del greggio sui massimi da fine ottobre/inizio novembre. I future giugno segnano per il Brent 74,25 $/barile, il future maggio sul WTI segna 65,90 $/barile. Sulle quotazioni del petrolio influisce la decisione degli USA di non rinnovare le esenzioni per l'import di petrolio iraniano (scadono all'inizio di maggio) a favore di otto Paesi: Italia, Grecia, Taiwan, Cina, India, Turchia, Giappone e Corea del Sud.

SF - www.ftaonline.com

Poste Italiane: Deutsche Bank incrementa target

Poste Italiane -0,2% a 9,50 euro. Deutsche Bank conferma la raccomandazione buy e incrementa il target da 10,00 a 10,80 euro. Il cda ha approvato il progetto di scissione parziale in favore della stessa Poste Italiane del ramo d'azienda afferente le attività commerciali e di assistenza relative ai servizi di corriere espresso pacchi di SDA Express Courier.

SF - www.ftaonline.com

Saipem: Equita incrementa target

Saipem +3,6% a 4,8330 euro. Equita conferma la raccomandazione buy e incrementa il target da 5,30 a 5,60 euro. Giovedì scorso il gruppo ha comunicato i risultati del primo trimestre 2019. I ricavi sono in crescita del 12,6% a/a a 2,156 miliardi di euro (meglio del consensus Bloomberg fissato a 2,07 miliardi), l'EBITDA adjusted sale del 28% a 274 milioni (consensus 235,3), il risultato netto adjusted si attesta a 29 milioni (consensus 29,6) da 11 milioni nel trim1 2018. L'indebitamento finanziario netto sale da 1,159 miliardi a fine 2018 a 1,185 miliardi (consensus 1,145).

Saipem: Jefferies conferma giudizio underperform

Saipem +0,6% a 4,72 euro. Jefferies conferma il giudizio underperform e il target a 4,40 euro. Prima dell'apertura il gruppo dei servizi per il settore oil&gas ha comunicato i risultati del primo trimestre 2019. I ricavi sono in crescita del 12,6% a/a a 2,156 miliardi di euro (meglio del consensus Bloomberg fissato a 2,07 miliardi), l'EBITDA adjusted sale del 28% a 274 milioni (consensus 235,3), il risultato netto adjusted si attesta a 29 milioni (consensus 29,6) da 11 milioni nel trim1 2018.

Pages

Subscribe to RSS - Report e Ratings