Shanghai e Shenzhen in recupero. Hang Seng in calo dello 0,26%

12/09/2019 10:20:45

In una seduta di recupero l'Asia (a Tokyo il Nikkei 225 ha guadagnato lo 0,75%), Shanghai e Shenzhen si allineano al clima positivo, in scia all'aumentato ottimismo per una soluzione positiva della guerra commerciale lanciata da Donald Trump contro Pechino: il presidente Usa ha accettato di ritardare di due settimane un ulteriore aumento delle tariffe sulle merci made in China, su richiesta del vice premier Liu He "come gesto di buona volontà". Al termine delle contrattazioni Shanghai Composite e Shanghai Shenzhen Csi 300 segnano progressi dello 0,75% e dell'1,08% rispettivamente, contro il rialzo dello 0,67% dello Shenzhen Composite. Più contrastata la giornata di Hong Kong: l'Hang Seng alla fine registra un calo dello 0,26% (andamento diametralmente opposto per l'Hang Seng China Enterprises Index, sottoindice di riferimento per la Corporate China, apprezzatosi dello 0,26%). La piazza di Seoul è rimasta chiusa per la celebrazione del Chuseok (festività legate al calendario lunare) e lo sarà anche venerdì 13 settembre (anche Shanghai e Shenzhen resteranno ferme nella giornata di venerdì per le festività di metà autunno).

RR - www.ftaonline.com