No europeo alla fusione tra Tata Steel e ThyssenKrupp

12/06/2019 14:52:26

La Commissione Europea ha deciso di vietare la creazione di una joint venture tra Tata Steel e ThyssenKrupp ritenendo che l'operazione avrebbe ridotto la concorrenza in Europea e alzato i prezzi in diverse categorie del prodotto acciaio.

La commissaria alla Concorrenza Margrethe Vestager ha commentato: "L'acciaio è un input cruciale per molte delle cose che impieghiamo nella vita di ogni giorno, come il cibo in scatola o le auto. Milioni di persone in Europa lavorano in questi settori e le società dipendono da prezzi dell'acciaio competitivi a livello globale. Senza misure capaci di rispondere in maniera adeguata a le nostre forti preoccupazioni sull'impatto sulla concorrenza, la fusione tra Tata Steel e ThyssenKrupp avrebbe generato un incremento dei prezzi dell'acciaio. Abbiamo quindi vietato la fusione per scongiurare un serio impatto sui clienti industriali e retail europei".

GD - www.ftaonline.com